domenica 18 settembre 2016

Dormire


Dormire…
Chiudere gli occhi
e
lasciar vagabondare
lo sguardo
fino a dove lo spazio vive.
Veleggiar
tra sogni e incubi
in un mare di rozze immagini trasparenti
Perdersi
in un labirinto
di sensazioni
colorate.
Cadere
in un arcobaleno
di desideri.
Correre
Saltare
Cantare
privi di materia
Instancabili
Viaggiar
nel tempo e nello spazio
padroni di ore anni secoli
Nè documenti
né timbri
Solo il respiro
Myrtilla

8 commenti:

  1. Peccato che mi sia alzato appena un'ora!! Avrei voglia di ritornare al mondo dei sonni!

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carlos, anch'io mi sono alzata alle nove e con tanta fatica!!!! Pensa domani mattina... ore 6!!!!!!

      Elimina
  2. Cara Patrizia, io incomincio ad innamorarmi dei tuoi semplici e bellissimi versi!!!
    Ciao e buona domenica cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Ahhh!!! Meraviglioso sonno.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhhhh!!!! Poter soltanto dormire!!!
      Ma non mi lasciano ahahahahahahahahah
      Ciaoooo

      Elimina
  4. Sogno poco in questo periodo, per fortuna c'è la poesia.
    un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse sogno, non so... la maggior parte delle volte non ricordo. A volte mi sembra di averlo fatto e di poterne parlare ma come ci penso... sfugge. Forse è meglio così.Probabilmente non era un gran bel sogno.
      Bacio stella

      Elimina