venerdì 21 ottobre 2016

E' passato un anno

Il 15 ottobre dello scorso anno dovemmo dire addio a Pippo. Un dolore terribile ma per me che gli sono stata vicino fino alla fine resta una piccola consolazione. L'ultimo respiro e l'ultimo sguardo suoi sono stati miei. Nessuno me li toglierà mai. Quegli occhioni rimarranno impressi nella mia memoria per sempre.
Il suo estremo saluto.

Per rendergli onore e per fargli sapere che la sua morte non era stata inutile, decidemmo di prendere subito un altro cane al canile comunale da dove già arrivava lui.
Il 17 infatti ci presentammo là e iniziammo il nostro giro.
Di fronte all'ennesimo box mio marito ed io ci bloccammo. "Che meraviglia!" fummo soltanto capace di esclamare.
C'era lei, Papaya, col suo fratellino identico.  Due paia di occhioni color nocciola, le orecchie penzoloni, ritti in piedi contro la rete a piangere e leccarci le dita.
Finimmo il giro ma al termine neanche ci fossimo messi d'accordo ci dicemmo torniamo là.
Là, era il box dove si trovavano Papaya e Squinzy.
Io però volevo una femmina.
Volevo lei. Volevamo lei.

L'avremmo portata a casa immediatamente ma non ce la diedero perchè era stata appena sterilizzata e il martedì successivo le avrebbero tolto i punti.
Solo dal giorno dopo  avremmo potuto andare a prenderla.
Infatti, il mercoledì alle 10 entrammo al canile.
Era nella zona di sgambamento ma come ci vide e la chiamammo ci saltò contro leccandoci e tra mille feste la portammo con noi.

La piccola beagle incrociata con un segugio francese, la cagnina più folle che io abbia mai visto, la più scatenata e irruenta, quella che corre come un cavallino pazzo orecchie al vento ora è lì, nel cortile. Padrona di tutto il cortile.

Lei, il suo box, la sua cuccia di legno piena di coperte, la sua panca, l'osso, le  palline da tennis, i vecchi pantaloni da tuta che avevo lavato per usare come straccio e che lei si è presa nascondendoli nella cuccia.... la ruspa che devo mettere in funzione ogni sera quando la chiudiamo nel box per la notte e che serve a raccogliere tutti i suoi vari "giocattoli" sparsi sul cemento...

Lei e le sue corse sfrenate ogni mattina quando le apri il box, le feste quando ti vede e ti salta contro per leccarti la faccia, i salti sulla panca alla sera quando arriva il papi che si cambia e poi esce a darle e prendere i vizietti...

Lei, che quando le giochi assieme aspetta che tu arrivi a 10 centimetri dalla pallina e poi la morde e scappa via...

Lei e la sua ciotola di pappa che non è nemmeno da lavare quando ha finito...

Lei che lecca Myrtilla sulla testa mentre la gattina le lecca la gola...

Lei e la sua coda dritta come l'asta di una bandiera...

Lei che i 13 chili di quando la portammo a casa non li ricorda nemmeno più...

Lei, Papaya




18 commenti:

  1. Papaya tu non sapevi ancora in che famiglia saresti capitata,ma la fatina dei cagnolini ti aveva scelta per avere una vita felice che io vorrei avessero tutti i cagnolini del mondo
    Buon "compleanno" Papayetta per me oggi è il giorno della tua rinascita
    flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Flora, non credo che lo sapesse. Magari sperava ma...
      Posso dirti che a volte ne parliamo e siamo pentiti di non averli presi entrambi? Lei e il fratello? Poi però ho visto sul sito del canile che non c'è più la foto di Squinzy e forse è buon segno.

      Le farò i tuoi auguri e ti spedirò le sue coccolose leccate!
      Grazie e ciao

      Elimina
  2. bello queste parole che hai scriddo ..si passa dal dolore più nero ...Lui che ci lascia ..ma con la consolazione di aver passato un tratto di Vita bello ,felice ..per te e per Lui ...alla gioia di aver portato a casa :la FELICITA' ...nonostante le sbavatine ..la cacca ..i peli ... le cose varie smangiucchiate ... ma saranno ANNI pieni di serenità ...
    ho definito la camminata veloce che faccio al mattino in compagnia dei pelosi la mia terapia ..si comincia sbraitando ;)) per portarli da casa ..dietro casa nei campi dove corrono felici ...poi io cammino e loro anarchia pura ..ogni tanto mi fermo controllo dove sono ..sbraito un pò ...poi camminando riesco a recuperar/mettere nella giusta posizione quello che mi fà star in ansia/pensiero in quel momento ...poi li richiamo e quà è tosta ;)) ..ma adotto il metodo seduta o accucciata a terra e loro corrono ...adesso non proprio velocemente ;)) ma insomma mi raggiungono...metto il guinzaglio al Bandi .. Susy e pallina mi ascoltano un pò di più ..e si torna a casa ...un paio di biscotti ciascuno ..medicina al Bandi ..e posso andar a fare anch'io colazione ..questo succede dalle 7 circa alle 8 ..
    ma che momenti bellissimi ..anche quando sbraito ..senza di loro mai!!!
    un abbraccione e bacio a Papaya

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco Tissi! Si litiga, si discute perchè sono testoni ma poi i momenti trascorsi a chiacchierare con loro e a giocare sono dei migliori.
      E le loro coccole sono sincere!
      Un bacio a e e tante coccole a Susy e Bandi

      Elimina
  3. Buon primo anno di gioia, Papaya!!!
    Patri, è bellissimaaa!!! *_*
    Bacioni!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stellina!!! E' bello risentirti! Come stai?
      Papaya ringrazia. E' un po' vanitosa... come tutte le femmine d'altronde :))
      Bacio a te!

      Elimina
  4. Eheh, auguroni per questo primo anno passato assieme!!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miki!
      E' già un anno ed è come se ci fosse sempre stata. Pippo non lo dimentichiamo però...però lei si fa amare in tutto e per tutto. Anche nei guai! ahahahh

      Elimina
  5. Cara Patrizia, quasi quasi mi sembra di conoscere il tuo cane che hai ora lo hai così descritto bene che non mi posso sbagliare, fa tanto piacere sentire quanto ami gli anomali domestici.
    Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Grazie Sinforosa.
      Sì, in mezzo all'irruenza, all'impetuosità è dilcissima 😚

      Elimina
  7. Papaya è una meraviglia! Ricordo le prime fotografie, a vederla adesso sembra altro mondo e lei è felice e tranquilla!
    Auguri! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Glò!
      È decisamente cambiata. Oltre ad essere quasi vento chili ops! è anche cresciuta in altezza. E in cocciutaggine ahahahah come tutti i cani da caccia.
      Quanto è affettosa però,

      Elimina
  8. Risposte
    1. Grazie Ste! È la nostra bimba piu piccola 😊

      Elimina