mercoledì 19 ottobre 2016

L'imputata in contumacia






Che l’imputata si alzi!”
Ehm.. veramente, Vostro Onore, l’imputata non è presente.. Sappiamo che è partita da casa per venire in tribunale ma durante il tragitto…. Sparita!”
Sparita? Ebbene che si processi in contumacia!”

Ecco! Se esistesse l’immaginario paese di Pensare E’ Reato, paese in cui chi trova l’ardire di avere pensieri liberi anche se sconclusionati viene processato, alla mia testa in questi giorni succederebbe così. Processata in contumacia.

La mia testa…. spersa in quei nebbioni tipici piemontesi dei tempi che furono, di quando al mattino aprivi la porta di casa e “Orco! Il cortile… mi hanno rubato il cortile!”. Perchè è così che la sento. Imbottita di un nebbione così spesso da poter essere fatto a fette, sempre che si trovi un coltello dalla lama abbastanza robusta da non rompersi e non arrugginire.
Così ricolma di tale sostanza da sembrare un pallone pieno di elio che cerca di strappare il filo e prendere il volo per conto suo.
E le idee… le idee è come se indossassero un barracano di gommapiuma. Ingombrante e soffocante. Impedite nei movimenti, girano e girano ma a vuoto, in un labirinto grigiastro e gelatinoso, ma più resistente. Molto più resistente. Ad ogni passo uno scontro contro il “muro” e un rimbalzo indietro. E bernoccoli a non finire.

Sarà l’influenza. Forse…
Ma è già arrivata? Nemmeno il tempo di sentirne parlare in tivù e me la sono già accaparrata? Modestamente sono stata veloce eh… anche se un po’ me la tiro adesso. Ma di qalcosa bisogna pur vantarsi no?

Buona salute a tutti! Ecciùùùùùù!
Myrtilla

23 commenti:

  1. Se hai questo talento potresti comporre limerick, le tipiche poesie inglesi fantasiose e umoristiche (per maggiori dettagli vedi qui:
    https://it.wikipedia.org/wiki/Limerick_(poesia)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, Ariano il tentatore.... tu lo sai che sono seguace di Wilde, che so resistere a tutto tranne che alle tentazioni ahahah
      Vado a curiosare subito! Ciao!

      Elimina
  2. Aaaah mi sveglio sul divano, solo, rintronato, dopo lo smonto notte, e leggo di qualcosa che sto provando esattamente in questo momento. O forse sempre...
    Un bacione Patri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sempre, Max. Un po' di più ora... ahhahahaahah
      E pensare che venerdì sera c'è la presentazione del libro di Borgio in città.... guariròòòòòòòòò!
      Ciao stellona

      Elimina
    2. Comunque, certi scherzi non si fanno hahahahaha, capisciammè. Tremenda, mi devi un caffè, sputacchiato direttamente sul monitor del pc.

      Elimina
    3. ahahahahahahahahahh una bottiglia di vino è uguale?

      Elimina
  3. molto carino questo post, davvero piacevole da leggere
    Rimettiti presto da questa fastidiosa influenza, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie stella.
      E' semplice influenza niente di che ma si sta male. Uff
      bacio a te (tanto tramite web non ci sono microbi)

      Elimina
  4. Ahaha, beh... hai reso simpatico anche il malanno!
    Rimettiti in fretta :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moz. Oggi va già meglio infatti son di nuovo sul web a sfrucugliare tutti ahhahaahah

      Elimina
  5. anche io l'ho beccata già... comunque sono arrivata al tuo blog per caso e mi è piaciuto molto, mi sono subito aggiunta ai tuoi lettori fissi!
    Un bacio, Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa, benvenuta!
      Ti ringrazio della fiducia.

      ps menomale che oggi va meglio ma son stata tre giorni... a te è passata?

      Elimina
  6. Cara Patrizia, trovi sempre degli argomenti che chi ti visita trova interessante il post!!!
    Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Si comincia... eeehhhtciùùù!!!
    sinforosa

    RispondiElimina
  8. L'ultima influenza me la sono fatta 39 anni fa, all'età di 17 anni. Non so bene perché sono immune. Anche se bacio una persona influenzata non mi succede niente.
    Mi unisco al coro di chi mi ha preceduto: bel post!
    E buona ripresa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erano anni che non la facevo ma l'ho presa secca.
      Ormai sto meglio. Almeno riesco a star su.
      Certo che per il 2016/2017 io ho dato. Basta! ahahahahha
      GRazie!

      Elimina
  9. Tesoro, io ho sempre il nebbione in testa, quindi ti capisco benissimo!!!
    Vedila così, fai un giretto a Starnìlandia dove tutti fanno etcì e poi torni sana come un pesce!
    A presto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah Ofelia, sono andata in quel paese e pure a Tussiland, Ossarotte e Chepalle!!!! Ops! M'è scappata! ahahahh
      Ora va meglio però. Dopo quasi otto giorni ma va meglio :)
      Bacio

      Elimina
  10. Cara Pat, riesci sempre a farmi sorridere.
    E a ricordare. Ad esempio i nebbioni degli anni 80' quando mi svegliavo che era ancora notte, la nebbia si tagliava col coltello ed io cominciavo la mia giornata, nonostante tutto, con quella sana allegria e incoscienza tipica della giovane età. Bei ricordi...
    Ma abbi cura di te, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ADesso che va meglio sorrido anch'io ma nei giorni precedenti... maròòòò!

      Quei bei nebbioni eh... un tempo c'erano e anch'io prendevo l'auto e andavo. Spesa, asilo, scuola... ora la nebbia c'è ma non ha più quello spessore. Non forma più un muro. Per fortuna!

      Elimina