martedì 15 novembre 2016

Nero

Prima di tutto vi chiedo scusa per la mia scarsa presenza in questi giorno, sul mio e sui vostri blog. Sapete che questa casa non chiude mai. Che rispondo ai commenti il più presto possibile. Che vengo a trovarvi.
Beh... ora è dura.
Se non avessi avuto dei post programmati myrtilla'shouse sarebbe stato muto.
Spero di ritornare presto come prima sempre che ritrovi la mia testa perche in questo momento non so dove sia finita.

Nero.... è tutto nero. ma non un nero profondo. Tende al rosso, colore infernale, di rabbia.
Il fine settimana è stato così. Rabbioso. Inviperito e questa settimana sarà uguale.
Il problema è che troppe persone si sono abituate bene con me. Sì, va bene, lo faccio... e quando mi son fatta le mie ragioni sono diventata nevrastenica.
Certo... forse lo sono davvero però al mio posto ci sono io e non loro.
Non parlo di persone di famiglia anche se un aiutino sarebbe gradito. Parlo di altre. Di quelle che dovrebbero essere meno pretenziose e invece non capiscono un... cavolo.

Ma lasciamo perdere. Non voglio tediarvi coi miei casini vari.
Volevo solo spiegarvi la mia poca presenza.
No, a dire la verità avevo bisogno di sfogarmi un attimo.
Scusate anche per questo.
A presto, Patricia

E sperando che Ferruccio non si offenda perchè prendo a prestito una sua frase,
Vi voglio bene!

30 commenti:

  1. Cara Pat, è difficile comprendere dall'esterno, ma per quel che è possibile tramite una conoscenza "virtuale" sono certa che avrai le tue belle ragioni... Ti abbraccio e qui ti aspetto, con tutti gli altri amici della blogosfera, a quando potrai! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Glò, ti ringrazio e ringrazio tutti.
      La testa però non è a suo posto attualmente. Troppi casini la popolano anche se si otrebbe farne a meno. I problemi ci sono perchè le nonne hanno 81 e 89 anni. Sono le persone che girano intorno alla seconda che fanno scoppiare. Sono le persone che la curano (bene per carità) alla casa di riposo he fanno scoppiare me.
      E' a loro che abbiamo sempre concesso perchè in fondo se ne prendono cura veramente come si deve anche se costa un patrimonio. Adesso però, sentirsi rivolgere certe accuse da fastidio. Spero solo di riuscire a stare zitta perchè abbiamo necessità, poi...
      Bacio grande

      Elimina
  2. Speriamo che tutto venga al suo posto presto e che del nero-rosso si passe al meno al rosa e poi agli altri colori.

    Che sia una bella giornata, oggi.
    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carlos, diciamo che fuori è nuvoloso?
      Che in casa forse c'è qualche nuvola in meno? Solo tanta stanchezza.
      Bacio!

      Elimina
  3. Cara Patrizia, mi dispiace che ti trovi in difficoltà, spesso le cose non vanno come si vorrebbe, e bisogna accettarle, tanto non si possono cambiare...
    Ciao e buona giornata sperando che ha te vada un po meglio, un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Tomaso ma certe accuse gratuite no! Quelle non le voglio sentire e mi difendo
      Bacio stella

      Elimina
  4. Cara Pat, lo sappiamo bene che dietro il blog c'è una vita materiale, una vita coi suoi alti e bassi. Se ora sei in mezzo ai "bassi" hai tutta la nostra solidarietà. E se per qualche giorno hai bisogno di "staccare" da tutto, fai pure. Noi ti aspettiamo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che nei bassi in questo momento sono proprio in fondo al baratro, Ariano.
      Quando poi ci sono persone che capiscono solo quello che vogliono loro.... ma son suore che pretendiamo?
      Tua mamma non stata bene quindi mi puoi capire. Quando madri e suocere sono molto anziane e ci sono problemi di ischemia per una e di alzeimher con tutti gli ammennicoli connessi per l'altra; una paziente oncologica, l'altra con la faccia piena di tumori della pelle per la terza volta, che il dermatologo dice niente operazione, il chirurgo plastico dice mmmm.. meglio di no probabilmente e le suore ti accusano (te e la dottoressa) di non volerla operare perchè è vecchia... e ti fanno impazzire...
      Che faccio? Sparo? Sì, asinate!!! Urlo! Ecco quello mi viene meglio :)
      Bacio anche a te e grazie!

      Elimina
  5. speriamo che dal nero si passi ad un ...grigino ;))
    ok è la vità ...quello che posso dirti è ..tieni duro ...e un abbraccio mega ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari anche al rosa, Tissi ma chissà quando!
      Tengo duro, tengo duro.... anche perchè son così rigida che proprio non mi piego :)

      Elimina
  6. Patricia non ti devi scusare...! Il Blog è la nostra valvola di sfogo, almeno per me è così. Mi sembra di capire che il problema siano i parenti. Come ti capisco!!!!!!!
    Reagisci e non farti prendere dallo sconforto. ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Verbena.
      Leggi la risposta che ho dato ad ARiano. Due nonne anziane, una fa impazzire a casa e l'altra... fanno impazzire le suore per lei....
      Provo a reagire infatti mi sentono urlare da Roma... :))

      Elimina
  7. Ogni post che pubblichiamo rispecchia la nostra vita sia quella "reale" sia "virtuale"; se no i blog sarebbero uguali o simili. A noi piace leggerti perchè ci dai qualcosa in più..Dati tempo necessario....Tutto passa o almeno cambia la forma; aspettiamo questo tuo mutamento. Abbraccio e non tenerti dentro le cose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Biljana, difficilmente mi tengo le cose dentro. Dico quello che penso e anche di più a volte. Ma quando ti senti presa per in giro. qquando pensano che tu sia ai loro ordini e basta!!!!!
      Bacio stella

      Elimina
  8. Cara Pat, hai fatto bene a sfogarti.
    Dopo il nero (e il rosso infernale) c'è sempre il sereno.
    Ti aspettiamo, non inviperita^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inviperita Moz ma non velenosa... non con voi almeno.
      Se mordessi chi dico io, invece...
      Bacio

      Elimina
  9. Cavolo Pat, mi spiace leggerti così! Passerà presto, ne sono certa! Un bacio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, grazie. Sì passerà. Finirà anche l'anno bisestile sperando che la sfiga se ne accorga...
      Bacio

      Elimina
  10. dai Pat forte come sempre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici Flo?
      In questo momento avrei bisogno di una spremuta di spinaci per essere forte.

      Elimina
  11. Tesoro bello prendi fiato, lascia che quest'onda passi e si porti via la rabbia che ti sta agitando oppure manda tutti a quel paese, a volte funziona.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatto anche di peggio Ofelia, sai... le suore le ho mandate pure da un'altra parte. Però... però siamo noi che abbiamo bisogno. Quella nonna lì ha l'alzeimher dal 2000! E' sempre stata ingestibile e lo diventa sempre di più.
      Lei però oltre all'età è malata. Le altre invece.... grrrrr
      Bacio

      Elimina
  12. Capisco il tuo stato d'animo e ti sono vicina.
    Siamo qui per accogliere le tue idee brillanti e, quando occorre, anche gli sfoghi.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te Cristiana.
      E' che ci sono momenti in cui si scoppia e bisogna sfogarsi. Scusate ancora.
      Idee brillanti... devo farmene venire una perchè il si avvicina e contrariamente al solito non ho ancora preparato nulla. mumble mumble.... meglio che mi metta a pensare.
      Bacio

      Elimina
  13. Buonasera Pat,
    ti auguro di risolvere al più presto i tuoi grattacapi e rivederti presto all'angolo... del sorriso.
    Buona serata.
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    ^___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrivo, Guardiano, arrivo. Oggi cerco di recuperare il tempo perso. Tanto quei grattaapi si risolvono solo in un modo, purtroppo...
      Bacio

      Elimina
  14. Patri, al diavolo la "gentaglia" che non perde occasione per farci impazzire. Sono sicura che presto abbandonerai il nero per colori più positivi. Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mari... ti confesso che anche se indossano la tonaca ce le ho mandate davvero!
      Comunque... son qui e il resto... mi dispiace per la nonna, ecco, quello sì. Loro... prrrrrrr
      Bacio stella

      Elimina
  15. Ciao Patrizia,
    fatti forza vedrai che tutto si risolverà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ste! Sì passerà. Intanto oggi guarda a che ora riesco a collegarmi... accendo e spengo il pc e concludo nulla.
      Come dice a una famosa Rossella "domani è un altro giorno". O era Rhett Butler? Uhm.. dubbio....

      Elimina