domenica 6 novembre 2016

Oltre la nebbia

Cosa c'è oltre la nebbia?
Ombre soffuse e informi. Scure figure. Nessun contorno.
L'idea di un albero, la parvenza di una vallata. Di vita dormiente.
Come sotto ad un piumone imbottito di fragilità. Sono sogni, speranze disillusioni. Idee. Pensieri.
Ma li intuiamo soltanto. Incorporei come fumi nascosti oltre il lenzuolo/nebbia.
Basterà  la luce del sole che si alzerà tra poco a renderceli chiari? Meno confusi?
Basterà il suo diafano calore a indirizzare le mani perchè possiamo farli nostri?
Sforzo notevole sarà richiesto.... quando  la mente è  altrove. Quando i problemi sgomitano l'un l'altro per avere il sopravvento.
Intanto, le idee scappano. I pensieri si attorcigliano in spirali di fumo e si perdono nello spazio. Eterni  vagabondi.  Erranti cavalieri senza armatura.
Ed io resto qua, un pugno di niente tra le mani.
Myrtilla



                 https://pixabay.com/it/nebbia-albero-deserto-cielo-terra-240075/

26 commenti:

  1. Cara Patrizia, oggi hai dedicato questo post alla nebbia,una cosa naturale che purtroppo da molto fastidio, e che tutti dobbiamo accettare, se anche ha malincuore...
    Ciao e buona domenica cara amica, con un abbraccio e un sorriso:9
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, quando è molto spessa sì.
      Purtroppo con l'umidità che c'è p normale da noi.
      Bacio stella

      Elimina
  2. A me la nebbia piace molto, proprio perché rende evanescenti le cose. Ma forse si è capito anche da quello che scrivo ;-)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo! Non l'avevo mia compreso sai... ahhahhaha

      Questa voleva essere una metafora. La nebbia interiore, quella che assale in certi momenti quando tutto va a rotoli e non si intravede una via d'uscita. Tutti ad alitarti sul collo e metterti fretta e ansia.
      Momenti così...
      Buona domenica a te

      Elimina
  3. Anche io amo la nebbia ma per goderla appieno, come scrivi giustamente tu, è necessario avere la mente sgombra da altri pensieri. Abbraccio con l'augurio di una buona domenica nonostante tutto. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non la amo particolarmente. La sopporto a malapena. E' soffocnate cìquella climatica. Quella interiore è ancora peggio. Spiazza anche di più.
      Buona domenica a te, stella

      Elimina
  4. La nebbia è romantica se la si vede una volta all'anno, al mattino, in una baita di montagna, durante una vacanza. Vederla per quattro mesi quasi ogni giorno la rende decisamente meno attraente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Ariano, quella nebbia lì è tutta un'altra cosa! :)
      Il caminetto acceso, un tè o un caffè bollente tra le mani, maglioni, berretti per attendere il sole che la scacci. Vederlo spuntare poco per volta e forzarla piano piano...
      Qui nel basso Piemonte è una rottura di scatole invece!!!!

      Elimina
  5. Quanto sono belle quelle giornate nebbiose passate sul divano con un buon libro da leggere e una tazza di cioccolata al profumo di cannella.
    Un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un gatto acciambellato sulle ginocchia e...., silenzio!
      Il silenzio però è quello che mi manca.... nonna troppo chiacchierona!

      Elimina
  6. Mi piace la nebbia e le sue atmosfere ma...quando non devo uscire di casa, in realtà in strada mi fa paura, specialmente se devo guidare!
    Un abbraccio
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, anche a me però ho più paura della neve visto che non sono capace a guidare sulla neve.
      Bacio

      Elimina
  7. Ogni tanto la nebbia ha il suo fascino, sempre diventa monotona, d'altronde come tutte le cose.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vincenzo,
      Hai ragione. Una volta ogni tanto è un'interruzione nella monotonia del solito trantran. Troppo sovente è una rottura. Soprattutto per chi deve uscire di casa con l'auto.

      Elimina
  8. La nebbia mi ricorda i miei primi anni a Milano, quando mi svegliavo prima dell'alba, in un paesino a sud della metropoli pronta ad affrontare una nuova giornata di studio e di lavoro.
    La nebbia mi piace nonostante oggi, qui in zona, sia sempre più rada.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella, nebbioni spessi spessi come una volta non ci sono più stati negli ultimi anni però invecchiando io la sopporto sempre meno 🤐😊

      Elimina
  9. Sei un turbine di idee e pensieri scritti, gentile Pat,
    è un'impresa stare dietro alla moltitudine dei tuoi post ma, poiché sei una persona meritevole, cercherò di fare del mio meglio per essere presente il più possibile.
    Buona serata, estrosa amica ^__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cuao carissimo,😊😊😊
      Ti svelo il mio segreto 😉 quando ho idee in testa, scrivo e programmo. Così, se proprio capita come in questi giorni in cui a causa di problemi alle due nonne ultra ottantenni non riesco a collegarmi o non ho la testa "in funzione" posso però rompervi le scatole lo stesso 😆😆😆
      Buona serata a te e a presto.

      Elimina
  10. Quanto mi piace leggerti!!!
    Sai cosa mi colpisce sempre della nebbia? Il suo odore.
    Ciao Pat. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani!
      L'odore della nebbia? Odore di freddo,di umido... non troppo.
      Bacio

      Elimina
  11. oltre la nebbia è il regalo del cielo, che ci concede uno slancio di confusione che somiglia a quella che ci portiamo dentro

    belle le tue parole, ma questo non mi stupisce, sai sempre come parlare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie stella.
      Lo slancio di confusione... sì! Mi piace! Ed e vero che ci somiglia. Avolte piùdi quanto vorremmo.

      Elimina
  12. Forse è meglio quando c'è ancora la nebbia: ci sono tutte le possibilità.

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carlos.
      Dici che la nebbia ci permette di fare scelte?

      Elimina
    2. Voglio dire che con la nebbia puoi immaginare tutto quello che vuoi: una strada con campi di fiori accanto, un bel bosco, un laghetto, una persona che vorresti trovare, un bel libro dimenticato da qualcuno... poi la nebbia si sciogle e "soltanto" c'è la realtà: una brutta strada con un ingorgo stradale da fare paura! (anche esse può essere bello).

      podi-.

      Elimina
    3. Ho capito ☺ Carlos.
      Oltre la nebbia c'è il sogno, l'immaginazione.
      È brutto il risveglio però
      Ciao

      Elimina