lunedì 5 dicembre 2016

Passi nell'anima


Passi
calpestano la mia anima
La solcano
in tristi orme,
piccoli freddi infantili piedi,
in un camminar lieve
che li porta lontano
e
li tiene qui.

Sfiorate
il mio cuore che piange
Riempite
la presenza
di malinconiche laceranti
ferite
con un’assenza leggiadra
Regalate
un sorriso alla mia anima,
balsamo antico
elisir di speranza.
Un incontro…
uno solo…
non chiedo di più

Myrtilla


Modificata con google drive

25 commenti:

  1. Un brano sentito, intenso, delicato, che allude al rimpianto per un affetto lontano e sembrerebbe essere quello di uno o più bambini, figure evidentemente significative e care all'autrice.
    I miei più vivi complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Guardiano!
      Sì, si tratta di un bimbo... si trattava di un bimbo :(
      Bacio

      Elimina
  2. Che ti adoro già l'ho detto, cosa resta? Ah, sì, BRAVISSIMA. 😃

    RispondiElimina
  3. Concordo... brava bravissima! :-)

    RispondiElimina
  4. Versi favolosi!
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  5. Dai, spero che questo incontro avvenga e che possa avvenire anche per me :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per chi crede nell'aldilà potrebbe avvenire....
      Bacio Miki

      Elimina
  6. Pat, bellissimi versi.
    Ti abbraccio forte forte
    Francesca

    RispondiElimina
  7. Si percepisce tutta la tristezza di un dolore ormai datato ma sempre presente nel cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Ariano. Molto datato ma essendo ancora senza spiegazioni di sorta è sempre lì, pronto ad uscire.
      Le feste e le mie.... primavere... peggiorano la tristezza.
      Buona serata a te

      Elimina
  8. Mi piace molto il verso "piccoli freddi infantili piedi". Quello è il cuore della poesia e del dolore che esprime. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio a te Cristina.
      E il dolore c'è, sì... cambiato, diverso però...

      Elimina
  9. Un grande abbraccio, e molto belli i versi, dolorosi e delicati.

    RispondiElimina
  10. passi di bimbo... comunque i tuoi versi mi hanno fatto pensare a mia mamma che considero ora un pò il mio angelo custode

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Azzurrocielo.
      Ognuno ha il suo angelo custode, vero? :)

      Elimina