lunedì 19 dicembre 2016

Web sul blog e i nostri discorsi di fine 2016

Prima di tutto, grazie a  WEBSULBLOG 
che con la sua bella iniziativa ci dà la possibilità di salutare il 2016 e dirgli cosa pensiamo di lui.
Qui il mio post pubblicato sul suo blog http://websulblog.blogspot.it/2016/12/discorso-di-fine-anno-di-patricia.html



Ed ora ecco il mio discorsetto:

Discorso di fine 2016

Anno bisestile, anno storto in tutto e per tutto. A casa mia e dovunque nel mondo. Terremoti, guerre, morti, violenze...
Più che negli anni precedenti? Meno che nel prossimo? Non so dire.
Sembra che tutto sia peggiorato, in primis la capacità di essere Esseri Umani.
Come se col passare dei giorni fossimo diventati più acidi, avidi, insensibili, egoisti.
Speriamo che sia soltanto stato il transito del trecentosessantaseiesimo giorno, quel giorno in più di un febbraio che dovrebbe farci intravedere la speranza del sole in cielo e nel cuore e che invece quest'anno è rimasto buio. Spento come uno schermo di tivù a riposo.
Speriamo... come diciamo ogni anni il 31 dicembre.
Quest'anno oltre a sperare in un domani migliore attiviamoci perchè lo diventi.Per noi e per tutti!
Buon fine 2016 e miglior inizio e continuazione del 2017
Patricia

16 commenti:

  1. Letto ieri e commentato. Anno da dimenticare. Il 2017 andrà meglio, DEVE andare meglio porcazozzamannaggialipescetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Max... ma a una signora come me dici certe parolacce????
      Porca pu..pattola!!! Non si fa! ahahahahahahahah
      Se il 2017 va male lo affoghiamo!!!!

      Elimina
  2. Di cose brutte ce ne sono tante. Teniamo strette al cuore quelle belle e approdiadiamo al nuovo anno con fiducia.
    Ti abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Approdo al nuovo anno con qualche esile speranza che vada un briciolo meglio. La fiducia.... uhm...
      Bacio stella

      Elimina
  3. A me sembra di dire ogni anno le stesse cose e poi penso: beh, sono trecentosessantacinque giorni: non saranno mai tutti belli e mai tutti brutti. Non credo più tanto alle grandi svolte, ma non lo dico con pessimismo, anzi: ho imparato a essere felice e ringraziare Dio per ciò che ho, a non chiedere di più e a essere sempre pronta a tenere testa a qualunque evento della vita.
    Invece agli altri auguro sempre il massimo di ciò che possono desiderare. Lo faccio anche con te!
    Costruire sogni di anno in anno non costa niente.
    Il mio è un Buon Natale e un buon tutto, Pat! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è vero! Ogni anno diciamo così.. ogni anno speriamo che quello che sopraggiunge sia migliore di quello che se ne va.. siamo eterni illusi! :)
      Io ho imparato a non dire mai va bene. Dico sempre sì, insomma... non sia mai che la sfi*a senta e torn indietro.
      Tantissimi auguri anche a te e che il 2017 ti porti tutto ciò che desideri.
      Bacio!

      Elimina
  4. Io ti auguro di cuore che il 2017 sia un anno che ti restituisca serenità e concatenazioni di eventi positivi ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a te ARiano perchè i pare che anche tu abbia avuto la tua quota di momenti da dimenticare.
      Bacio

      Elimina
  5. Cara Patrizia, ora che sta arrivando il Santo Natale, posso dire che inizia a andare bene,
    la Danila sta migliorando e questo per me è tutto!!!
    Ciao e buona settimana cara mica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, sono proprio contenta per Danila. VEdrai che poco per volta si risolve anche questo problema.
      Un bacione a te e a lei

      Elimina
  6. Questo 2016 è stato veramente brutto... hai ragione.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' successo di tutto... basta!
      Se on cambia facciamo sciopero, che dici? Sciopero contro la jella

      Elimina
  7. Io ho commentato da Vincenzo il tuo post e quello di Moz.
    Condivido tutto, soprattutto la "cacchetta" che vale il 2016.
    Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mari, sei troppo buona! Caccona non cacchetta!
      Bacio!

      Elimina
  8. Ti ringrazio ancora una volta per la tua partecipazione. Sicuramente il 2016 è stato molto negativo e per quanto mi riguarda anche nel privato.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Vincenzo.
      Sì, so che hai avuto problemi anche tu.
      E' stata una cosa... generalizzata... globale... Certo! C'è chi sta peggio però non sempre siamo capaci a guardare gli altri,
      Buona serata!

      Elimina