mercoledì 15 febbraio 2017

Book tag Dalla A alla zeta

Sul blog di Francy http://neversaybook.blogspot.it ho scoperto questo tag http://neversaybook.blogspot.it/2017/02/booktag-dalla-alla-z.html 
che parla di libri. O meglio delle abitudini  dei lettori.
Nato inizialmente da Jessica con questo  post http://thesecretlifeofbook.blogspot.it/2015/05/book-tag-libri-e-dintorni-dalla-alla-z.html
Francy lo ha ripreso e io, come al solito, rispondo presente! :)

Dice Francy " Si tratta di una serie di ventuno brevi richieste da compilare, ciascuna per ogni lettera dell'alfabeto italiano"

Ok, ci sto! E poi, chiunque voglia partecipare è libero di farlo, che sia sul suo blog o nei commenti qui sotto.





Partiamo? Partiamo!

A - Autore con la A maiuscola

Non saprei proprio nominare un autore in assoluto, a parte Dante forse ma lui lasciamolo riposare in pace che ha già fatto tanta fatica con la sua Commediola ahhahaha
Al momento direi Haruki Murakami perchè... colpo di fulmine a ciel sereno!
Però, essendo parecchio infedele a proposito di autori e libri può anche darsi che tra poco trovi un autore che ne prende il posto. Spero che Murakami  mi perdonerà :))

 B - Bevo, e responsabilmente, mentre leggo

Veramente bevo poco sempre però posso prendere un tè d'inverno e un succo d'estate. Se sono troppo presa dalla lettura sinceramente me ne dimentico


C - Confesso di aver letto

Confesso? Ma scherziamo? Leggere non è peccato. Ne hanno perfino fatto un post.
Qualunque libro purchè piaccia è una buona lettura, soprattutto per incominciare. Poi, crescendo e maturando come lettore si incomincia a scegliere ma mai e dico mai vergognarsi di aver letto un libro.
Comunque se proprio lo volete sapere, ho tentato di leggere Aloha di Busi... 40 pagine e poi nausea. Basta!


D - Dovrei smettere di...

Come dice Francy nel suo post e come fanno molti, moltissimi lettori accaniti, dovrei smettere di fare liste dei desideri che  poi per fortuna/purtroppo si trasformano in acquisti. Per fortuna perchè sono soldi spesi bene. Purtroppo perchè se ne comprano sempre più di quanti si possano leggere.

 E - e-reader o cartaceo

Cartaceo in casa e e book fuori sul tablet. Non volevo ma mi sono resa conto che è molto più comodo e allora... 

 F- Fangirl impenitente di...

Il Signore degli Anelli. Letto tre volte e mai mai mai annoiata

 G - Genere preferito e che di solito non leggi

Non ho un genere preferito. Leggo un po' di tutto. Salto da un classico ad un noir senza problemi. Di solito non leggo fantascienza. Bradbury l'ho iniziato d/3 volte e non sono riuscita ad andare avanti

H - Ho atteso a lungo per...

Per nessun libro.  Se si tratta di un solo libro e muoio dalla voglia di leggerlo ci sono tante librerie...
I - In lettura al momento 

Ho appena finito di leggere Cecità di Saramago e non ne  ho ancora iniziato uno nuovo. Però ho già estratto dalla mia pila 10 Donne di Marcela Serrano (o è della figlia? Mica ricordo)
L - Luogo preferito per leggere

Sul divano, prima di dormire a letto, in auto o in uno studio medico mentre attendo...
In ospedale mentre attendevo che la suocera uscisse dalla sala operatoria ho terminato Dance dance dance di Murakami
Ma poi, scusate, ci sono posti migliori di altri? Se il libro è buono...


M - Miglior prequel di sempre

Lo hobbit di Tolkien
N - Non vorrei mai leggere..

Romanzo rosa serie harmony per intenderci



O - Once more (un libro che hai riletto tante volte, ma rileggeresti ancora)

Credo che lo sappiate a memoria ormai... almeno, quelli che mi seguono da qualche tempo. L'amante di Lady Chatterley. Unico!


P - Perla nascosta (un libro che non ti aspettavi fosse tanto bello)

In ogni libro si può trovare una perla. Anche più di una. Dipende dall'autore.
In questo momento non saprei dire però visto che la memoria è sparita.
Se invece che di  una frase parliamo di un libro intero... mumble mumble...Kafka sulla spaggia
Q - Questioni irrisolte (un libro che non sei riuscita a finire)

Farenheit 451 e soprattutto Il dottor Zivago. Con Pasternak sono arrivata al punto di dover scegliere se buttare il libro o spararmi... l'ennesima sigaretta visto che la pistola non so nemmeno come sia fatta.
R - Rimpianti letterari (serie interrotte o libri perduti che non potrete finire di leggere)

Non ne ho, per fortuna
S - Serie iniziate e mai finite 
Idem con R


T - Tre dei tuoi antagonisti preferiti

In La bambina che salvava i libri, la morte come narratrice. Umana. Dolorosa e addolorata
Nella Compagnia dell'Anello, Boromir, forte fragile guerriero e uomo
In  Kafka sulla spiaggia il signor Oshima,, un bibliotecario ambiguo ma sincero e onesto
U - Un appuntamento con...

Posso averne due? :) Il primo con Aragorn. Personaggio incredibile ma che avrei anche voglia di prendere per le spalle e scrollare un po'. Ogni tanto almeno :)
E poi con Connie Chatterley. Quante cose avrei da domandarle!


V - Vorrei non aver letto

Più che non aver letto perchè in realtà non l'ho mai finito, non vorrei aver iniziato Aloha... mamma mia!!!
 Z - Zanna avvelenata (quel finale che proprio non vi è mai andato giù)

Sono tanti i finali che mi hanno lasciato l'amaro in bocca però so accettarli. 
Certo in La bambina che salvava i libri avrei voluto che si suoi genitori adottivi si salvassero però... però capisco che anche nei libri come nella vita le storie prendano strade loro. Alla  faccia nostra.
Myrtilla
 
  
 
 
 
 

 

 

10 commenti:

  1. Non ho tempo per la narrativa, per ragioni di lavoro sono obbligato a leggere saggistica ma, a parte "Il buio oltre la siepe", della compianta Harper Lee, un romanzo che mi è piaciuto molto è: "I fiumi scendevano a Oriente", di Leonard Clark, un concentrato di avventura ed emozioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Guardiano, confesso che il dìlibro di Clarck non lo conosco. Harper Lee sì, è un grande classico.
      Per ora saggistica no. In un domani chissà :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ciao Vincenzo, serena giornata anche a te!
      Sì, salto di qua e di là, tra i vari generi e autori. Contro la noia ahahahahhah

      Elimina
  3. Ahah, io confesso di aver letto le prime righe de Il Codice Da Vinci :)
    Io mentre leggo non solo bevo di tutto, ma a volte -se fa caldo e sono all'esterno- fumo anche un sigaro (anzi, lo lascio fumare nel posacenere, perché poi le pagine mi "prendono" troppo).

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sigaro???? Vizioso!!!! Io sigarette P)
      Ogni tanto mi alzo e vado fuori a fumarne una così penso e ripenso a quello che ho letto.

      Il Codie da Vinci? Te ne dico una? Gli hanno fatto un tale battage pubblicitario attorno, pro e contro, che mi sono rifiutato di leggerlo :)

      Elimina
  4. Meme molto simpatico, ma mi sa che non ho tempo per partecipare. Molte tue risposte me le aspettavo, ma non sapevo che fossi una fan così accanita di Tolkien.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ivano, sono abbastanza prevedibile forse ma un viaggio in un genere che normalmente non amo l'ho fatto anch'io. Diciamo che non sono affatto pentita :)
      Ho trovato molto pesante il Silmarillion nel senso che sovente ho dovuto tornare indietro perchè tra tutti quei personaggi mi perdevo ahahhah

      Elimina
  5. Brava Patricia, Tolkien piace tanto anche a me
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo adoro Sinforosa :)
      Letto anhe il Silmarillion oltre allo Hobbit e al Signore degli anelli.
      Forse sono gli unici fantasy che ho letto ahhahaha

      Elimina