domenica 12 febbraio 2017

Momenti

Ci sono momenti in cui si sente un vuoto dentro.  Una persona manca. È partita per un viaggetto e tu ti senti come quel timido bucaneve che fora una leggera coltre bianca e si guarda attorno. Candore... qua e là una chiazza di terra scura e umida... ma altri bucaneve no.
Il poverino si sente solo e vorrebbe farsi piccino e tornare nel nido accogliente della terra. Chiude gli occhi e si concentra. "Voglio tornare nel grembo... voglio tornare nel grembo.. voglio...."
Poi socchiude un occhio per controllare se ha funzionato. No! Non ha funzionato. È ancora lì, dove era prima.
Apre sconsolato anche l'altro occhietto e...  sorride. Altri timidi fiori stanno spuntando qua e là. La famiglia si sta allargando.
La solitudine è sparita!

Ben tornata Baby!
Mamma

18 commenti:

  1. Che bell'omaggio Patri. Tu sai... tu sai, e capisce perchè mi hai fatto venire un magone che, guarda, lasciamo perdere. Sono contento per il ritorno dei Newyorkesi hahahaha, ou... ma almeno un regalino? Te lo ha fatto? Una statuina della statua della libertà, una maglietta di Trump....😃😃😃

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Max! Sì! Segnalibro di NY e tazzone I❤NY.
      La maglietta di trump non mi serva. Di carta igienica ne ho! 😆😆😆😆

      Figli! Rompono e mancano. Mancano ma rompono 😂😂😂😂

      Elimina
    2. Ciao CArlos... queste figlie!!!!!

      Elimina
  2. Ma bene Pat!
    Ora che è tornata già vi vedo chiacchierare fitto fitto, del viaggio e delle emozioni.
    Un bacio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti posso garsntire che da Malpensa a casa non e stata zitta un secondo 😊😊😊 ora è crollata 😉

      Elimina
  3. Chiunque sia tornato, son contento per te... goditelo, perché a quanto pare è un punto fondamentale della tua vita. ;)


    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La figlia Ispy!!!
      Sì, è uno dei cardini della mia vita.. della nostra vita di genitori :)

      Elimina
  4. Ciao Patrizia, sono contenta per te...un abbraccio e buona settimana!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie CArmen.
      Lei si è divertita, ha girato, visto... noi da casa... :)

      Elimina
  5. Oh, non riesco a essere presente in questo periodo e leggo tutto ora! Bentornata, sono contenta per te, una bellissima dedica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, immagino che tu sia ben presa tra un impegno e l'altro. E' la vita!
      Sì!!! Ora è a casa e anche se stasera litigheremo già :D) non importa ahahahahahh

      Elimina
  6. Ti posso capire....i ritorni sono sempre: felicità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero!
      Nonostante l'orgoglio di vedere lei e la sua amica che hanno organizzato tutto da sole, volo, hotel, prenotazione per la statua della libertà eccetera; vedere che si sono pagate tutto coi loro soldini e il lavoro... nonostante la loro felicità.. saperla di nuovo a casa è importante per un genitore. E rassicurante 😊

      Elimina
  7. Goditi questa piena felicità per il ritorno della tua figliola!
    Ero un po' preoccupata per te Pat, la tua preoccupazione era veramente palpabile.
    Ora che è tornato il sole non scottarti però :D ah ah ah
    Baci
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Marina... le mamme e i papà devono sorridere anche quando dentro hanno i brividi :)
      Poi a 27 anni e lavorando non puoi dirle stai a casa, ci mancherebbe ancora! Ed è giusto così.. che si divertano, che vivano ... poi se tu da casa se preoccupato te le tieni per te!
      Non mi scotto tranquilla. STranamente però non abbiamo ancora litigato ahhahahahahahah oddio e come mai???? :)

      Elimina