venerdì 10 marzo 2017

Il tavolo è pronto


Il tavolo era già pronto. Tovaglia nuova, piatti e posate e bicchieri sistemati alla perfezione. La pagnotta di pane nero già sul tagliere col coltello vicino. Acqua birra.
Il sugo era finito. Quello speciale. Il ragù di verdure che tanto piaceva ai suoi. Aglio cipolla scalogno sedano carota zucchina tutto tritato non troppo fine.
La pasta era praticamente cotta. Solo da scolare.
Avrebbe messo tutto nella grande padella col ragù, girato bene e cosparso abbondantemente di parmigiano.
Di secondo il pollo arrosto era nel forno, in caldo.
La frutta faceva bella mostra nel cestino di midollino bianco.
Tra poco sarebbero arrivati e lei avrebbe portato in tavola.
Ah, eccoli! Erano già in cortile. Il marito parcheggiò l’auto in cortile e la figlia entrò e depositò sul divano cappotto e borsa.
Ciao! Come è andata la giornata?” domandò andando loro incontro.
Nessuno le rispose. Era un periodo di tempo che per quanti sforzi facesse era come se nessuno la vedesse. Come se fosse trasparente.
Non se ne spiegava la ragione eppure…

- Papà, mi cambio e preparo qualcosa. Cosa faccio?
- Tira fuori dal congelatore qualcosa di veloce. E’ tardi ho fame e sono stanco
- Già! Anch’io… prima arrivavamo e lei ci veniva incontro. Ciao come è andata la giornata? e la cena era in tavola.. ora…
La ragazza si mise a piangere. Suo padre l’abbracciò.
- Lo so! Manca anche a me… ma purtroppo non c’è più… dobbiamo superare questo momento…
- E’ dura però!

La donna li guardò. Forse aveva capito. Ora non faceva più parte del loro mondo. Era passata in un’altra dimensione dove per loro l’ingresso era ancora chiuso.
Meglio così!” pensò. “Non è ancora la vostra ora”.
Lei li avrebbe aspettati nel suo nuovo mondo.
Myrtilla



     



ps tranquilli! è solo un racconto :))

24 commenti:

  1. Ho capito... ma che tristezza m'ha messo -_- Bella l'idea e la realizzazione: molto efficace la scansione dei tre momenti!
    E in effetti avere la certezza che esiste l'altra dimensione sarebbe assai rasserenante.
    Ciao e buona giornata ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'apprezzamento Glò.
      È solo un racconto ma è così che voglio vedere l'aldilà. Paradiso inferno purgatorio... mah! Non ci credo sinceramente.
      Sapere che nonostante lamorte ci sono vicini mi dà un certo sollievo. Sento meno la mancanza.
      Buona giornata a te

      Elimina
  2. Triste davvero ma contiene una grande verità. Chi ci ha amati e che abbiamo amato sono sempre con noi. Buongiorno per tutto il giorno. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iosono convinta che non ci abbiano abbandonati del tutto. Solo fisicamente ma che lo spirito sia sempre al nostro fianco e sop6 nel nostro cuore.
      Bacio!

      Elimina
  3. É uno dei miei pensieri fissi: se dovesse capitarmi qualcosa prematuramente, vorrei solo poter continuare a stare vicino come un angelo custode ai miei cari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io, così come sento aempre vicino mio papà.
      Già solo il pensiero è un sostegno interiore.

      Elimina
  4. bello ..
    però mi scendevano le lacrime ...
    bravissima ...
    serena giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non volevo Tissi 😊
      È solo un racconto ma è come vedo io il distacco della morte
      Bacio

      Elimina
  5. Presenza - assenza non potendo mostrarsi ma solo stare con loro in spirito forse perché vuole prima assicurarsi che sappiano andare avanti lo stesso senza di lei. Molto malinconico, forse è cmq meglio sperare, citando Ghost Whisperers che quello spirito possa passare oltre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da una parte sì, andare oltre ma dall'altra sentirli o per lo meno pensarli accanto mi dà un certo sollievo

      Elimina
  6. Cara Patrizia, dici che è solo un racconto!!! io aggiungo! bellissimo!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomasino!
      Sì è solo un racconto però c'è il mio pensiero dentro. Vedo così la morte. Un allontanamento fisico ma non spirituale quando
      è amata una persona.
      Bacio!

      Elimina
  7. bellissimo Patty è la speranza che i nostri cari ci siano sempre vicini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Flo.
      La mia speranza è proprio quella!

      Elimina
  8. E lei, dall'altro mondo, ancora emmetteva amore.
    "Ciao, come è andata la giornata?"

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carlos, penso che l'amore non abbia termine mai quando è vero.
      Qualunque sia l'aldilà, qualunque nome o aspetto vogliamo dargli io credo che l'amore continuerà fino alla fine dei secoli.
      Buon fine settimana

      Elimina
  9. Un racconto sorprendente ed emozionante.
    Buon we Pat. =)
    Dani

    RispondiElimina
  10. Racconto molto commovente Patricia ma bello. Buon weekend!😘

    RispondiElimina
  11. Emozionante e vero il tuo racconto breve. Duro come a volte è la vita. Brava Pat.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stellina, anche la morte fa parte dell vita. Può essere considerata una fine come un passaggio ad un'altra dimensione.
      A me piace più la seconda :)
      Bacio

      Elimina
  12. Splendido e malinconico al tempo stesso.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nick.
      E' un momento che prima o poi arriverà per tutti. Più tardi possibile si spera però...
      Bacio a te e a Venusia.

      ps sto pensando ad una cosa per lei :)

      Elimina