mercoledì 22 marzo 2017

Pillola 5


Guardò l’esserino indifeso che strillava a squarciagola. 
“Ti salverò, tranquillo!” pensò e si chinò a raccogliere il piccolissimo riccio per portarlo in casa.
Myrtilla






ps successe una decina di anni fa. Macchia visse con noi nel trasportino dei gatti per tutto l'inverno. Poi lo liberammo.
Era così piccolo  quando lo trovai che non pungeva nemmeno :)

24 commenti:

  1. Un bellissimo gesto ed un animale adorabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era grande come un ovetto di gallina. Non pungeva neppure.
      Ricordo che la figlia era piccola allora e ogni tanto lo tirava fuori dalla gabbietta, si sedeva per terra e lo lasciava girare un po' per casa facendo la guardia ai tranti gatti che abbiamo sempre avuto.
      Ad un certo punto, Macchia si stancava, si arrampicava sulle sue gambe e poi si accucciava in grembo e dormiva.
      Chissà che fine ha fatto? Son passati tanti di quegli anni...

      Comunque abitando in campagna, tra ricci, gazze, gatti randagi abbiamo sempre raccolto qualcuno :)

      Elimina
  2. Bellissimo. Come lo avete allevato?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mangiava di tutto se non sbaglio. Pasta, verdura, una fetta di mela, se riusciva anche le crocchette dei gatti :)

      Elimina
  3. Sono bellissimi, purtroppo stanno scomparendo per colpa dell'uomo.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un anno ne avevamo un'intera famiglia che di notte veniva a trovarci. Lasciavamo sempre qualcosa fuori.. verdura, mela crocchette e loro arrivavano. Erano in 5. Mamma e figli
      Purtroppo ce ne sono meno ora. Tanti sono spiaccicati sulla strada
      Ciaoooo

      Elimina
  4. Cara Patrizia, Ma quanto carino è, ricordo che in casa di io fratello Tiziano ne trovò una nidiata che poi allevò erano così carini e non avevano paura di niente!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sono molto carini. È un peccato che ce ne siano sempre meno
      Buinanotte stella

      Elimina
  5. Che bello questo riccio!
    Mi fa tristezza sapere che questi piccoli animali sono vittime innocenti di tanti automobilisti ogni anno.
    Hai fatto bene a salvare dei ricci.
    Baci, Franny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è così. Attraversano la strada e non sono velocissimi e così rischiano di essere investiti.
      Mia figlia ed io ogni tanto troviamo qualche orfanello che ha bisogno di aiuto 😊
      Buona serata a te

      Elimina
  6. Oh questa poi! Che forte! Sai che sarei proprio curiosa di sentire il verso del riccio?
    Ciao Patricia come vedi ogni tanto mi rifaccio viva ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Anna, come va?
      Era come avere un gattino sai... oicolo piccolo e curioso.
      Nkn so spiegarti bend i loro versi. Sembrano quasi grida. Qusndo c'era tutta la famiglia siamo usciti proprio perchè non capivamo chi era a strillare 😊😊
      A presto. Un bacione

      Elimina
    2. Va! Mi barcameno.
      Un bacione a te <3

      Elimina
    3. Remando controcorrente come sempre... però ci facciamo dei muscoli!!!
      Bacio stella

      Elimina
  7. Ma che bello, che tenero. Gli animali sono tutti belli, tutti. sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tenerissimo! Alla sera si infilava dentro all'erba secca chd gli avevamo messo nel trasportino e andava a dormire ☺

      Elimina
  8. Che amorini, hanno dei musetti dolcissimi.
    Anche noi una volta ne abbiamo salvato uno, il mio cane l'aveva morsicato (!!!) e dopo qualche giorno, una volta guarito, l'abbiamo liberato. Adorava i croccantini dei gatti.
    E a proposito di cane e ricci, la nostra Oli quando percepiva un riccio in giardino abbaiava in un modo tutto particolare, che riservava solo a quelle occasioni. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono dolcissimi ed è un peccato che si debbano poi lasciare andare ma sono animali selvatici e hanno diritto alla loro libertà.
      Anche Pippo faceva così. Abbaiava in modo strano, noi uscivamo e cercavamo di portare il riccio in giardino.
      E Tosca?ciaoooo

      Elimina
  9. Che bello!

    Mi piace che dopo un tempo l'abbiate liberato.

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un animaletto che non può vivere in gabbia. Troppo abituato alla libertà.
      Ha girato parecchio davanti alla cucina e poi un bel momento se ne è andato. Gisuto così!

      Elimina
  10. Bellissimo. Dalle mie parti se ne possono incontrare per strada: poverini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per strada vuol dire investiti? Anche qui, molti

      Elimina
  11. Che carino!!! apprezzo molto che lo avete liberato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era simpaticissimo però non è animaletto da compagnia. Per quello meglio i gatti. Un riccio deve essere libero di vivere la sua vita selvatica.

      Elimina