mercoledì 5 luglio 2017

Vorrei... potrei....


Vorrei ma non posso.
Potrei ma non voglio.

Non so se sia peggio volere e non potere o il suo contrario.

Nel mezzo, però, non bisogna mai dimenticare che esiste uno spazio chiamato Tentare.
Tentare di fare o almeno, di mettersi in condizioni di farlo.
Patricia



12 commenti:

  1. Da pigro,sono in assoluto per il potrei,ma non voglio,perchè il vorrei ma non posso,diventa invidia.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto! Vorrei ma non posso spesso sottintende mica posso fare come fate voi...
      Potrei ma non voglio può essere pigrizia anche mancanza di capacità, di tempo, di forze.
      Ciao!

      Elimina
  2. Il "potrei ma non voglio" non è un impedimento esterno ed oggettivo ma una scelta cosciente e volontaria quindi è peggio il "vorrei ma non posso" secondo me. Il tentare è sempre una opzione da considerare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tentare! Sempre! Almeno non ci saranno rimorsi.

      Elimina
  3. Cara Patrizia, questa è una domanda da un milione!!!!!
    Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quanto vale la risposta? 😉😃😃😃😃😃

      Elimina
  4. Diciamo che - citando lo spot Nike - "impossibile is nothing" e non se ne parla più :-D

    RispondiElimina
  5. Cara Patricia, personalmente se posso non mi tiro indietro.
    Ciao ciao
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io, Sinforosa. Se riesco almeno tento

      Elimina
  6. Credo che il peggio sia potrei ma non voglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Indica pigrizia. Indica il lasciar scorrere la vita senza cercare di acchiapparla

      Elimina