sabato 17 febbraio 2018

POESIA DEL WEEKEND del 16, 17 e 18 febbraio

Per la community L'ARTEDELLAPOESIA e per la POESIA DEL WEEKEND del 16, 17 e 18 febbraio hashtag è

                             #DEDICATO 
                #LAPOESIADELWEEKEND


Dedicato a chi si è perso per strada
A chi non vede luci nel buio
A chi vive rinchiuso nel suo egoismo
A chi non crede  in nulla
A chi vive di paura  
A chi si sente solo tra la gente
A chi non ha scrupoli nè remore
A chi ruggisce per non soccombere
A chi soccombe senza ruggire

Dedicato a noi, uomini fallaci,
pieni di dubbi e timori 
pieni di rabbia e insofferenza 

Dedicato all'umanità
Dedicato al mondo
Patricia



https://pixabay.com/en/lion-teeth-roar-fear-angry-2885618/ 

23 commenti:

  1. Quelle come me

    sanno che cosa vuol dire il brivido sulla schiena e il vuoto delle mani

    che dovevano stringere ed invece inerti aspettano i passi incerti dell'addio.

    Quelle come me

    Sanno che non si torna indietro a prenderle, per questo si predispongono alla proprie solitudini.

    Quelle come me

    come ci credono sempre nella gentilezza del cuore ma non si aspettano più niente.

    Quelle come me

    ti ha amano davvero con tutta la follia celata dietro le loro gelate degli occhi.

    Quelle come me

    non toccano la roba altrui e neppure l'uomo altrui, preferiscono morire piuttosto che tradire.

    Quelle come me

    sanno il proprio destino, perché lo hanno sudato centimetro dopo centimetro.

    Conoscono la propria pelle e gli angoli ruvidi della propria anima.

    Non ti faranno mai arrivare a farti male piuttosto congeleranno sé stesse e ti terrammo la mano.

    Quelle come me

    piuttosto che ferirti preferiscono sparire.

    Quelle come me

    non sono come le altre, non le capisci, non le vuoi davvero perché è complicato averle ed è impossibile gestirle.

    Quelle come me preferiscono odiarle che amarle perché non ti daranno mai sorrisi ipocriti e gesti calcolati.

    Quelle come

    me non hanno l'anima da fast food e non le puoi amare o vivere stile take away. Non ha l'anima frammentaria. Ci vuole coraggio e pazienza.

    Quelle come me

    ci saranno sempre anche quando ti sembrerà di averle dimenticate.

    Quelle come me

    non vorrebbero mai essere sé stesse ma fino alla fine lo saranno anche quando non converrà.

    Quelle come me

    non sognano altri se sei nel loro cuore, non si lasciano toccare da altrui menti o mani. Solo tu le puoi perdere con la tua indifferenza.

    Quelle come me rimane fedele ad aspettarti e se non la deludi ti darà la sua vita.

    Una come me

    Lo sanno che moriranno da sole. Se lo aspettano ma ciò nonostante aspetteranno sempre un giorno migliore. Lo pretendono. Lo creano. Te lo porgono. Lo sognano e qualche volta te lo scrivono per farti sognare. Per farti andare avanti. Per salvarti.

    Quelle come me

    Vi lascia liberi di vivere mentre loro ogni giorno muoiono.

    #dedicatoatutteledonnecomeme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelle come te... che soffrono e soffrono ma combattono.
      Bacio!

      Elimina
  2. Complimenti per la tua perché era talmente bella che ha ispirato la mia^^

    #buonagiornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna! Dico altrettanto della tua! Profonda e dolorosa ma al contempo piena di coraggio perchè la vita ne richiede in quantità eccezionali per essere vissuta.
      Bacio!

      Elimina
  3. Cara Patrizia, vedo che chiudi bene la settimana! Complimenti per questa bella poesia.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CAro Tomasino, ti ringrazio di cuore.
      Buon ffine settimana e un bacione grande!

      Elimina
  4. Semplici parole perché la verità non è mai complessa.

    RispondiElimina
  5. Complimenti per questa meravigliosa poesia.

    RispondiElimina
  6. Si sente, nelle tue parole, la sofferenza per coloro che hanno smarrito la loro innata umanità.
    Cri

    PS. penso che ora tu riceva l'avviso dei miei post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte vorrei essere cinica ma i è decisamente impossibile!
      Un abbraccione!

      ps controllo subito

      Elimina
  7. Complimenti, una poesia toccante e profonda.
    Auguri ai tuoi gatti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franny!
      Grazie anche da parte dei pelosini :)

      Elimina
  8. Questa umanità sempre più sola. Bellissime parole Pat!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Mari, sempre più sola ma perchè? Si rinchiude nel suo guscio e non vuole vedere cosa succede intorno? O peggio ha chiuso anche il cuore?

      Elimina
    2. Forse ha paura e non si fida più.

      Elimina
    3. Potrebbe anche essere. Paura e sfiducia però affrontate nel modo sbagliato, senza combatterle

      Elimina
  9. Questa umanità sempre più sola. Bellissime parole Pat!

    RispondiElimina