giovedì 8 marzo 2018

8 marzo 2018

8 marzo... 

Un 8 marzo come quello degli anni scorsi e degli anni a venire, purtroppo.
Una data in cui si dovrebbe festeggiare la Donna per quello che è: un essere umano che come tutti gli esseri  umani va rispettato e amato.
Un individuo che ragiona, pensa, prende decisioni, lavora. Che si divide molto spesso tra lavoro, casa, bambini, asili, scuole, genitori anziani.
Che si divide e al contempo si moltiplica trovando forze e coraggio che le vengono dal profondo, dal cuore e dall'anima. Da un passato ancestrale che è nato con lei.

Festa che dovrebbe essere un grazie per quello che è. Non per quello che fa. Per quello che è e che rappresenta.  Perchè la Donna rappresenta il mondo in tutte le sue sfumature di amore e di abnegazione ma chiede anche libertà di essere se stessa senza costrizioni di sorta, senza essere calpestata o ritenuta di secondaria importanza.

Festa che ultimamente invece  è diventata solamente commerciale. Si festeggia oggi quando si è dimenticato fino a ieri e si dimenticherà nuovamente domani. Forse anche prima che termini il giorno.

E intanto l'elenco dell'assassinio di donne si allunga. Si allunga la lista delle percosse e delle violenze. 
Si continua a essere messe da parte a parità di studi e capacità quando l'avversario è un uomo. 
Si continua a parità di incarico lavorativo a percepire di meno. A vedersi  negare il part time quando se ne ha necessità. In certi casi anche a sentirsi dire... si ricordi che non deve restare incinta altrimenti....

A fronte di queste problematiche c'è chi crede di aver fatto passi avanti facendosi chiamare sindaca o ministra.
Ridicolo! Non è quel sindaca o ministra che risolve la situazione. Non la migliora  nemmeno.
C'è solo da ridere per non piangere.


Ecco perchè io non festeggio. Perchè non serve prendersi una giornata di libertà coi mariti che allungano il muso e fare le pazze per dimostrare... per dimostrare cosa? Che siamo uguali a loro?
Che anche noi sappiamo dare libero sfogo ai nostri istinti primitivi?
E poi, una serata o un'uscita con le amiche non si può organizzare anche in un altro momento? Esiste solo questa data per farlo?

Festeggerò quando finalmente le disparità verranno cancellate. 
Quando finalmente il termine femminicidio non si userà più. Già lo detesto perchè non si uccide  una femmina ma una Donna. E c'è differenza!
Festeggerò quando veramente saremo tutte libere e rispettate.

Per ora, quest'anno come gli anni passati, mi limiterò  a festeggiare in privato rispettando un minuto di silenzio in onore di tutte le donne che sono state rapite, stuprate, massacrate in tutto il mondo. Per tutte quelle che sono state e continuano ad essere vittime di soprusi di ogni genere, dalla vita privata a quella professionale.

Buona Giornata Internazionale della Donna 
(non buona festa della donna)

Patricia


23 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Complimenti, condivido il tuo pensiero Patricia, e buona Giornata Internazionale della Donna anche a te. Ciao.

    RispondiElimina
  3. Capisco in pieno le tue considerazioni, comunque buon 8 marzo... e che duri tutto l'anno ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ariano, e speriamo che il tuo augurio si realizzi.
      Non per me in particolare ma le donne che hanno necessità di una vita migliore sono veramente troppe ancora. :*)

      Elimina
  4. Standing ovation concordo in pieno con le tue parole.

    RispondiElimina
  5. La festa della donna per chi sa vedere è per tutti i giorni dell'anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dovrebbe essere tutti i giorni come er ogni altra persona. Basterebbe rispetto reciproco e voglia.. intenzione vera di scoltarsi e capirsi
      Ciaooooo

      Elimina
  6. Anche io ho sempre pensato che sia una cosa commerciale, un giorno come un altro. Ma non toglierei mai la parola festa da una ricorrenza... :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrebbe bene la parola festa se i fosse veramente da festeggiare qualcosa di importanti. Miglioramenti ad esempio ma non solo per noi donne. :)

      Elimina
    2. Miki, alle donne la festa la fanno in altri modi.

      Elimina
  7. La si chiami pure festa, l'importante è che in questa ricorrenza si discuta di temi seri e pertinenti, come quelli che hai proposto tu e che si evitino strumentalizzazioni e derive ridicole.
    Brava Pat!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clementina, giusto! Che si discuta e si porti avanti un progetto di lavoro non solo materiale ma anche psicologico su certi individui che si ritengono uomini solo perchè hanno particolari attirbuti... che magari usano pure nel modo sbagliato, con la violenza e il sopruso.
      Grazie stella!

      Elimina
  8. è stata strumentalizzata molto questa giornata e perso il vero significato ... la penso come te ... non c'è nulla da festeggiare ... si sono persi solo valori .... un abbraccione a te e tutti i giorni .

    RispondiElimina
  9. In piena sintonia con te. Che 8 marzo sia ogni giorno con la parola RISPETTO prima di tutto. Su tutti i fronti.

    RispondiElimina
  10. Brava, condivido al cento per cento!
    Infatti, nemmeno io festeggio.

    RispondiElimina
  11. Cara Patricia, non posso che essere d'accordo con le tue riflessioni. Buona Giornata Internazionale della Donna, anche a te. Ciao

    RispondiElimina
  12. Come posso non essere d'accordo.
    Sono secoli che le donne devono lottare per ottenere un minimo di quello che ad un uomo viene riconosciuto di diritto, e il prezzo da pagare è altissimo.
    La società deve cambiare.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Buona Giornata Internazionale della Donna a te e a tutte le donne, bacio.

    RispondiElimina
  14. Concordo nel non festeggiare. Cosa che non ho mai fatto in vita mia. Quindi non cambia nulla e si continua a lottare... buona giornata.

    RispondiElimina
  15. EH! si purtroppo il commercio a preso posto del vero senso della ricorrenza!!
    Bellissime le tue parole.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu!
      Purtropo oggigiorno si monetizza tutto altrimenti vale zero!
      Bacio!

      Elimina