lunedì 2 aprile 2018

Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo


Oggi si celebra la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo
Per questo motivo condivido volentieri  il post di Daniele Verzetti.

IL LINK

9 commenti:

  1. Nella scuola ci sono sempre più bimbi con questo disturbo e, al di là delle fatiche, sono bimbi davvero speciali e meravigliosi. Pensa che anni fa la mia tesina fu proprio sull’autismo, gli anni sono passati, ma, purtroppo, si sa ancora troppo poco di questa patologia che ha davvero mille sfumature.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che sia faticoso gestirli ma forse proprio perchè sii sa ancora poco della sindrome.
      Sono convinta che siano meravigliosi e speciali.
      Penso che molto dipenda anche da chi vive intorno a loro, genitori nonni maestre....
      Bacio Sinforosa

      Elimina
  2. Patty, ti ringrazio infinitamente per il gesto toccante, profondo e significativo che hai fatto. Solo, il link che hai messo non porta a nulla, mi permetto di lasciartelo di nuovo qui nel mio commento: http://agoradelrockpoeta.blogspot.it/2018/04/langolo-del-rockpoeta-dondola.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniele grazie e scusa. Ogni tanto faccio casino 😊
      Sistemo subito!

      Elimina
    2. Ora dovrebbe essere giusto.
      Voi controllate sempre perchè io sono svergola 😆

      Elimina
    3. Se capita di nuovo dimmelo senza problemi.
      Io s vergola e blogger... pure in certi momenti. Soprattutto dal tablet.
      Ciaoooo

      Elimina
  3. Grazie a Daniele che con i suoi versi ha saputo cogliere il mistero e la ricchezza di chi è colpito da questa patologia. Se ne parla ancora troppo poco, eppure credo che la sua diffusione sia molto più profonda di quanto si creda, lo dico da insegnante e madre di insegnate di scuola primaria
    Grazie anche a Patty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Flo, ieri ho letto questo post e non sono riuscita a condividerlo.
      Fammi un piacere. Leggilo.
      LILLADORO

      Grazie a te della lettura!

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY