martedì 29 maggio 2018

Hanno detto: Carlo Cassola



Gli uomini hanno tutti cattive intenzioni: solo, che non bisogna dargli pretesto.
Carlo Cassola, Il cacciatore, 1964
Esatto! Allora facciamo come i cinesi. Sediamoci sulla riva del fiume e attendiamo.
Prima o poi, i nostri cattivi "amici" passeranno galleggiando.
Intanto, invece di arrabbiarci proviamo a sorriderci sopra, a  trovare il lato buffo nella faccenda. Se lo cerchiamo lo troviamo senz'altro perchè nessuno è perfetto. Nemmeno i cattivi.
Patricia


16 commenti:

  1. Ciao Patricia, io sono una che aspetta ma...a volte è difficile!
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ùCArmen
      Ni... io sono istintiva ed esplosiva di natura. Solo se qualcuno riesce a fermarmi in tempo forse mi siedo e aspetto. Forse eh....
      BAcio!

      Elimina
  2. Io sono seduta che aspetto me stessa. Ogni tanto mi alzo ma poi ritorno a sedermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ormai credo di essermi trovata :) ma ho un'altra età dalla tua

      Elimina
  3. La calma è la virtù dei forti.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diono Vincenzo.
      A volte preferirei la virtù del mattarello però ahhahaahah
      Ciao

      Elimina
  4. La pazienza premia, non sempre, purtroppo, e quindi coltiviamola. Serena giornata.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, a volte premia ma il difficile è trovarla questa pazienza :)

      Elimina
  5. I cattivi sono i più stupidi. E sulla stupidità o si ride o ci si fa il sangue acqua. Sopratutto della cattiveria tocca non aver paura, chi ha paura dei cattivi li rende solo più forti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai, con il passare degli anni ho capito una cosa.
      I cattivi cercano di farti venire mal di fegato però perchè io devo accettarlo? Uhm.. ho scoperto che preferisco prenderli per i fondelli e farlo venire a loro ahahahahahhaha

      Elimina
  6. Ho intuito che sei molto arrabbiata con qualcuno per qualcosa ma ammetto che mi sono perso una puntata perché non riesco ad intuire quale sia la questione che ti ha ferito e chi ti ha ferito. Spero cmq che presto riuscirai a superare questo dispiacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Dani niente di particolare. Questo è un post di recupero. Ne avevo programmato un altro per oggi ma poi mi sono resa conto che era troppo in anticipo e l'ho rimesso nelle bozze.
      Navigando in rete ho trovato questo aforisma che mi piaceva e così l'ho postato.

      Elimina
  7. Anche io come Daniele, penso che qualcuno ti abbia "sfrugugliatoa" assai e poiché non sei e non siamo cinesi, digliene quattro.
    Pronta a spalleggiarti.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche otto se capita Cris. In genere non ho peli sulla lingua :D)

      Elimina
  8. Ciao Patricia, molto bella la frase di Cassola. Ma a me fa pensare ad altro. Alla necessità di agire affinché i pretesti non prendano troppo spazio, altro che attendere sul greto del fiume ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, ti confesso che io sono impulsivo e molto quindi l'istinto è quello di partire subito al contrattacco.
      Però, da buona gemelli, se Castore dice corri, Polluce risponde siediti.
      Io tendenzialmente rispondo al primo ma a volte intervengo esterni che mi fan ragionare ahahahah Non a lungo perchè so de coccio!!!!! AHAHAHAHAH

      I pretesti per non fare cose invece vanno buttati a fiume. Se diamo retta a loro siamo sempre lì a pensare e mai ad agire.

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY