venerdì 18 maggio 2018

Invito

- Hai capito? L'ho invitata a casa per un... momento di relax e  non chiedere di più. Lei aveva sete ma   quando ha aperto il frigorifero... Ma l'hai sentita? Mi ha dato del maniaco... del folle.. Dell'assassino! E tutto per quei pacchetti di carne. Dice che io ammazzo animali innocenti. Ma quando mai? E poi il folle sarei io! Nemmeno il tempo di spiegare mi ha lasciato. Sai che ti dico? Freghiamocene e ceniamo.
Così dicendo mise la carne nella ciotola del suo cagnolone e l'insalata nel suo piatto.
Patricia


ps scordatevi questa magrezza eh.... ahhahhahahah

10 commenti:

  1. Divertente! Io cmq resto carnivoro anzi onnivoro :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Anch'io!!!! Non sono un coniglio da brucar solo erbetta ahahahahha una bella fiorentina.....

      Elimina
  2. Ahahaha... il cane mangia meglio :)

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Bella Patricia, ah ah ah.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai giudicare prima di informarsi, vero? ahahahhaahah
      Ciaooo

      Elimina
  4. Io avrei digiunato. Eh sì. L'insalata mi sta sul gozzo e la carne...un po' più giù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che mangi?
      Io odio il pesce. Mi fa schifo già solo l'odore. Mangio un po' di tutto. In cima alla lista c'è la carne però :)

      Elimina
  5. Io sono un onnivoro e pur provando tutto l'affetto possibile per gli animali non potrei mai fare a meno della carne, lo ammetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io!!!!! Vuoi mettere una bella bisteccona al confronto di un piatto i insalata??? Non c'è paragone!
      Poi, mica uccidiamo nessuno. Quando andiamo dal macellaio troviamo già tutto pronto :)

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY