sabato 5 maggio 2018

La piccola ombra


Questo libro partecipa alla SFIDA ALL’ULTIMA PAGINA – READING CHALLENGE 2018



La piccola ombra
Banana Yoshimoto
Universale Economica Feltrinelli (2000)



In questo libro, molti racconti. Protagoniste, tutte giovani donne giapponesi che per un motivo o per l’altro si trovano in Sud America. Argentina, Brasile….
Queste giovani donne, lontane da casa loro, dal Giappone in cui sono nate e vissute e in cui hanno lasciato temporaneamente il loro passato, si ritrovano a pensare al loro passato. Fortemente “prese” da un mondo così diverso dal loro mondo abituale, si scoprono a pensare a fatti lontani e recenti in cui sono o sono state coinvolte e che hanno vissuto non sempre da protagoniste.
Nella natura forte del Sud America, sotto il cielo di un azzurro assoluto, tra le vestigia degli antichi popoli ritrovano fatti ormai dimenticati, persone quasi scordate per il trascorrere del tempo.
Da tutto questo viene fuori ogni tipo di tradimento. Base unica l’amore ma con abiti diversi: l’amante di un uomo sposato, una figlia che non parla più alla madre quando questa le predice la data di morte della figlia appena nata, quello di una famiglia che litiga con una figlia perché sposa un uomo molto più anziano… insomma! Tutti i volti del tradimento che è parte integrante della vita.
Ma non solo questo. Sono racconti in cui la vita e la morte si intrecciano strettamente e mostrano un altro volto del tradimento, quello dell’abbandono. I superstiti si sentono abbandonati e traditi da chi non c’è più.
Eppure, dopo questi ragionamenti introspettivi, dopo questo scandagliare profondamente nei propri sentimenti più intimi, le protagoniste riescono ad accettare tradimenti e morte come normali avvenimenti della vita stessa.
Una crescita personale unica e non indifferente.
Patricia

6 commenti:

  1. Cara Patrizia, vedo che qui trovano tutto ciò che vogliono per leggere.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Buon qeek-end Patrizia.
    Vedo che hai letto un altro libro di Banana e anche questo ti è piaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ahhahhah mia figlia ha praticamente tutta l'opera di Yoshimoto.

      Elimina
  3. L'ho letto, anche se il mio preferito resta "Lucertola".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucertola non l'h ancora letto e sinceramente adesso non ricordo se tra i libri che mi ha passato la figlia c'è.

      Elimina