sabato 7 luglio 2018

Arcobaleno!

5 luglio ore 17.50.
Di colpo diventa nero. Si alza un vento fortissimo. In un momento e per fortuna per pochissimo, grandina asciutto. Chicchi grandi quasi ome una  noce.
Poi, il diluvio. Dura una ventina di minuti ma è impressionante.
Si chiudono velocemente le finestre altrimenti entra l'acqua in casa.

Alle 18.30 però guardando verso sud.....










Ecco l'arcobaleno!
Se aguzzate la vista, dove c'è la freccia rossa si vede che è doppio.
Il secondo purtroppo è molto  più evanescente, più leggero.
Patricia

12 commenti:

  1. L'arcobaleno... un fenomeno atmosferico per molti, una magia per i puri di cuore ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosalia, per me è il sorriso del cielo! :)

      Elimina
  2. Cara Patrizia, un tempo quando si vedeva l'arcobaleno,era il segnale che arrivava il bel tempo,
    oggi purtroppo troppe cose sono cambiate, spesso ritornano i tuoni e spesso la grandine.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VEro, Tomaso!
      Ormai tutto è cambiato, pure le conizioni atmosferiche che son diventate ribelli e anarchiche.
      Qui, secondo i giornali locali, gli ultimi due temporali hanno devastato le campagne del basso astigiano. Vigne ridotte a scheletri, campi "mietuti" dalla grandine... parlano di un danno di olte il 70% per l'agricoltura.
      TErribile!
      Bacio stella!

      Elimina
  3. Parafrasando Leopardi l'arcobaleno dopo la tempesta

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia, io resto sempre con gli occhi incollati all'insù quando compare e poi comincio a immaginare gli gnomi che nascondono la pentola d'oro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo le foto non rendono graanchè. Sono fatte col tablet e io sono scarsina ome fotografa.
      In realtà era doppio e stupendo!!!!!
      In questi giorni, di lavoro gli gnomi ne avranno avuto tanto visto i temporali frequenti :)

      Elimina
  5. Io adoro gli arcobaleni. Sono uno dei fenomeni meteorologici che preferisco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io! Ed è raro vederli ormai. Per fortuna in campagna abbiamo ancora qualhe possibilità :)

      Elimina
  6. Bellissimo. Buona serata.
    sinforosa

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY