domenica 29 luglio 2018

I colori per Ispirazioni and co di Luglio 2018

 https://pixabay.com/en/sunflower-flowers-helianthus-yellow-94187/

Ci son tanti colori a questo mondo
c'è il rosso il verde il blu e l'arancione. 
Con  ognuno di loro facciamo girotondo
e tutti per terra con grandi risatone.

Al rosso diciamo che è come il fuoco
al blu che è il colore del  mare profondo
nel verde corriamo felici per gioco
con l'arancione facciamo spremuta
di clementina per una bevuta.

Poi c'è un colore fiero e solenne
che come fagiano mette al vento le penne
e non sai mai da che parte sta
perchè oggi è qui e domani là.
Lui dice che può far ciò che vuole
ma per me spreca solo parole.
Di che colore parlo? 
Dai che lo sapete, cacciate quel dubbioso tarlo!
E' quello dell'oro ed è altezzoso,
quello del sole ed è vanitoso.
Ciò che lui non sa oppure non dice
è che è anche quello dell'invidia che lo rende infelice.

Allora? Avete capito di cosa parlo?
Ma ovviamente del colore giallo.
Patricia

#ispirazioniandco
#giallo



 

23 commenti:

  1. Allora non è un'invenzione del mio fioraio che il giallo significhi gelosia. Ahaha
    Eppure, per me è vitalità, buonumore.
    Ma io sono una leonessa e sotto il segno del Sole ci sono nata.
    Quindi non faccio testo. 😉
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il giallo non piace troppo come colore. Preferisco il rosso vivo!
      Ciaooooo

      Elimina
  2. Complimenti per questa splendida poesia sui colori.
    Ma povero giallo ... lo hai maltrattato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaahhaha si capisce che non mi piace troppo?
      Bacio!

      Elimina
  3. Il giallo è vita, è sostanza.

    Il giallo delle spighe che portano Il pane,
    Il giallo dell'uovo porta alle torte o ai salati.
    Il giallo del sole.


    Il Giallo è un colore di nicchia, potrebbe e dovrebbe essere un colore dominante, fa parte del suo dna di colore primario ma esso è praticamente il primo ad essere scartato anche quando va di moda, Ma appena appena la moda finisce, esso scompare subito dalla mente della gente, perché il Giallo stanca la mente. Il Giallo è noioso, troppo appariscente. Troppo egocentrico nel suo essere Giallo. Se ti vesti interamente di Rosso vuoi apparire, affermare te stesso, se ti vesti di Giallo sei uno stravagante squilibrato. Questo perché è il colore dell'ottimismo, della luce del sole. Di tutte quelle cose che la gente si affanna a cercare ma non trova. Eppure fra i colori esso è il più vitale e festaiolo. Infatti le cose più utili in natura se ci fate caso son gialle; come detto prima Il sole è giallo, l'uovo è giallo, il polline dei fiori nella maggioranza è giallo... e così via. Il Giallo è anche gelosia, perché a mio avviso egli ama o invidia il Rosso ma il Rosso ama essenzialmente se stesso e ai suoi occhi di Rosso non vedrà mai il Giallo come colore contendente al massimo come colore amico. Anche se il Giallo non la pensa così. 
    Infatti da una storia con il Rosso è nato l'arancione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non lo amo molto come non amo nero e marrone e beige in tutte le loro varianti.
      Rosso, verde, arancione viola... :)

      Elimina
  4. E se mescoliamo l'arancione e il blu... "podi".

    podi-.
    (buona domenica)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto!!!!!!
      Arancione e blu
      Podi sei tu!!!!!!
      ahahhaha Ciao!

      Elimina
  5. Giallo è il grano vestito da adulto e il sole che l'ha fatto maturare. Giallo è il vino frizzante bevuto con la mia morosa di ocra vestita. Giallo è il fiore portato, sono pazzamente innamorato. Giallo è il ciondolo che lui ti ha regalato,sono geloso anche di un cerchio giallo che tramonta sulla tua chioma bionda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Tiziana!
      Giallo grano e sole, vino e fiore ok. GElosia... un po' meno :)
      cIAOOOO

      Elimina
  6. Ma quanto sei bravosa! Talmente tanto che stavolta non te la disfo con una mia "disfattista" appunto (e anche perché non mi va di mettermi lì a cercare rime e sdolcimenti). Ma almeno da pittore ti dico che io uso i gialli -i gialli sono tanti, i più noti giallo inglese e giallo Napoli, ci sono gialli freddi e gialli caldi, gialli aggressivi e gialli riposanti, insomma un bel po'- in soccorso di altri colori come il blu di Metilene per ottenere il più bel verde oliva che si può, soprattutto col giallo inglese, il rosso vermiglione per avere un'intera scala di arancioni e insomma ben poco da solo.
    Comunque complimenti e ringraziami che non ti rovino la filastrocca occa occa occoccò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non amo il giallo in nessuna tonalità. L'arancione sì, poi il ROSSOOOOOOOOOO!!!! Ma anche il viola, il verde, il blu....
      Grazie Vincenzo!

      ps ma stai male? Hai la febbre? Mal di testa??????? Non è da te non ribattere così ahahhahahaahhahahha

      Elimina
    2. Che te manca na scorticata? Na ciavattata sur grugno? Un carcione nde le chiappe?
      No, sto benissimo -quasi- ma qualche volta me passa un attimo de sonno, sbadijo e nun mozzico più....pe du' minuti...e tu stacce, statte bona sinnò me te magno.

      Elimina
    3. Oddio.... fa caldo ma proprio na scorticata.... esageruma nen ahahahahha
      non esageriamo! :*)

      Elimina
  7. Ahahah davvero divertente!
    A me piacciono tutti i colori caldi, quelli che ti abbracciano.
    Buona domenica cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari!
      Tutti i colori caldi sì ma non troppo il giallo. Non ho nulla di questo colore nel mio armadio, pensa un po'!

      Elimina
  8. Una poesia bellissima. Buona estate a te e a tutti i tuoi lettori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena grazie e buona estate anche a te

      Elimina
  9. Ma bravaaaaaaaaa!
    Io amo il giallo alla follia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazieeee
      Io invece no! Preferisco l'arancione, il rosso.

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY