domenica 5 agosto 2018

Le mie letture

Non temete! Non vi faccio l'elenco dei libri che ho letto oppure ho intenzione di leggere. Mi sembra di parlarvene già abbastanza ahahah
Il discorso è molto  più semplice.

Alcuni miei lettori/lettrici mi hanno chiesto come  faccio a leggere tanto visto che in questo periodo i posti sulle mie riflessioni sui  libri letti sono aumentate notevolmente.

Il motivo è molto semplice.

Il sonno che scappa!

Uno, ci sono temperature notevoli (oggi a mezzogiorno  a nord il termometro segnava già i 31°);

due, c'è un'afa assurda. Ancora un cicinin di più e qui vedremo i pesci volare al posto delle rondini;

tre, si mettono i pensieri vari a scombussolare la mente;

quattro, verso sera arrivano quelle maledette vampe di calore, caldane, chiamatele come volete, e poi appena mi corico, peggiorano di brutto. Via una l'altra. Dalla punta dei capelli alle dita dei piedi.
E hai voglia a girare il cuscino! E' fradicio come le lenzuola. Come me. Come se fossi immersa in una vasca. Il materasso è un forno. 
Mi sembra di essere una bistecca sul barbecue.
E vado avanti così per un paio di ore.

Secondo voi? Il sonno che fine fa? Sparisce! Fa troppo caldo perfino per lui!
Vado sul balcone in cerca di refrigerio ma un filo di aria non c'è. Solo sciami di zanzare assassine e affamate. Così, me ne torno a letto ma... la notte è lunga. 
Che fare? Lui, il marito, russa come un compressore ed io accendo la abat-jour e leggo. Almeno tengo lontano i pensieri molesti visto che non posso fare altro.

Per fortuna mia ho una serie di libri in attesa notevole. Ho solo l'imbarazzo della scelta. Da Suskind (Profumo) a Svevo (La coscienza di Zeno), dai libri dei miei "amici" poliziotti-scrittori a Aramburu (Patria), da Kafka (Racconti) a... da... 
Non li ricordo nemmeno tutti, talmente sono e ho già di nuovo la lista desideri ibs pronta ahhahahahah che disgraziata sono!!!!
Ah, dimenticavo gli ebooks. Ariano Geta, Larsson, un Murakami...

Beh! Di certo non  posso annoiarmi. Ho "partners" sempre diversi ahahahahahhaha e tutti così loquaci da raccontarmi ogni volta storie ben diverse una dall'altra.
E io... sogno! 
Ad occhi aperti ma sogno. Viaggio senza muovermi da casa (tanto non potrei). Ascolto confidenze di amici sempre diversi. Partecipo alla loro vita. Consiglio  non sempre ascoltata e parteggio comunque per loro.
Sogno e vivo la mia vita alternativa.

Leggendo niente è impossibile!

Ciaoooooo
Patricia



https://pixabay.com/en/library-sky-birds-mystical-clouds-425730/

 

28 commenti:

  1. Con i libri si tiene tutto sotto controllo...
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari non le caldane ma... ahhahahahaha
      Diciamo che leggendo si entra in un'altra dimensione!
      Buona settimana

      Elimina
  2. Cara Patricia, non tutto il male vien per nuocere dunque. Ti invidio io sono solo rincitrullita con questo caldo... Speriamo nella pioggia. Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come si dice da noi, Elena, piove sì, ma giù dalla schiena. :) Tanto sudore!!!
      Buona settimana in ritardo :)

      Elimina
  3. confesso....sono io che ti ho rotto le scatole per sapere il tuo .... segreto..... Mi dispiace che tu non riesca a dormire, io per anni ho dormito due ore a notte ed è vero si leggono tantissimi libri, ora ho capitolato: una pastiglietta alla sera e riposo benissimo...ma non leggo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facciamo una cosa, azzurrocielo. Io ti perdono e tu non mi presenti il conto per avermi dato l'idea per un post :)
      Prendere una pastiglietta sarebbe il meno. E' che il giorno dopo sono rincitrullita più del solito ahhahahaha e chi mi sopporta più poi?
      Bacio!

      Elimina
  4. In mancanza di sonno, anch'io leggo ma non libri perchè i viaggi che propongono spaventerebbero qualsiasi accesso di palpebre abbassate. Leggo riviste, articoli lasciati da parte, mi arrabatto con sudoku complicati che spesso, pietosi, chiamano a gran voce Morfeo.
    Le caldane non si spaventeranno con l'arrivo delle stagioni fredde ma passeranno... anche loro sono stagioni. ;)
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sudoku no, non mi piacciono. Cruciverba sì però. Di riviste in casa ne ne abbiamo nemmeno.
      Le caldane... quest'inverno ci sarà da ridere. Prima u caldo osceno e poi un freddo da battere i denti. E pensare che ormai non ho più l'età per queste maledette!!!
      Buona settimana

      Elimina
  5. Leggere è sempre un bellissimo passatempo, spero avrai il tempo e la voglia di leggere anche i miei e se lo farai voglio sapere cosa ti hanno lasciato. Ciao Patricia e buona torrida domenica.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Sinforosa. Perchè no? Tanto ho un elenco infinito di libri in attesa di acquisto e prima della fine dell'anno....
      Ciaoooooooooooooo

      Elimina
  6. Sai che anche io mi ero fatta la medesima domanda?
    Dove trovi il tempo per leggere così tanto?
    Ecco la risposta.
    Devo dire che però nonostante le caldane a cui si aggiunge il cado di questi giorni sei decisamente in buona compagnia, una compagnia che sicuramente non ti fà pensare al caldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno inventato una cosa favolosa. Il ventaglio!!!! ahhahahaha lo sto commsumando.

      Elimina
  7. A me il caldo mi toglie la voglia di leggere,... e di fare tutto; soltanto andare alla piscina, mettersi nell'acqua da un raffreddamento cha fa che non vuoi andartene. Ma poi, si va allo spogliatoio e tutto resta un ricordo,... nello spogliatoio c'è un caldo che non si può capire... non è possibile l'aria condizionata??? Insomma, quando te ne vai dalla piscina lo fai bagnato di sudore...

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo! Finchè si sa in acqua si sta bene ma poi....
      Ho visto che anche in Spagna ci sono delle belle temperature!

      Elimina
  8. Cara Patrizia, sono tornato dalla breve vacanza in Italia, ora nonostante il caldo afoso, provo piano piano a passare per portare il mio caloroso saluto, spero che mi rimanga la forza per continuare.
    Ciao e buona domenica con un forte abbraccio e sempre con un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stellina! Andata bene la vacanza? Adesso riposati e no strafare. Noi nnon scappiamo!
      Bacio!

      Elimina
  9. Mi sembra di ascoltare i soliloqui lamentosi di Anna Maria: io mi giro e rigiro nel letto e tu ronfi come un battello fluviale in salita. Così, per liberarla dalle mie puzze .diverse dalle sue- me ne sono tornato a dormire sul divano letto, dove non ronfo mai e non spussetto mai-
    Ma che monotonia voi donne con le vostre caldane!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammmmore mio!!!!! Io amo gli uomini ma quanto vorrei che provassero una sola settimana... sette giorni dico, non di più! Poi potrebbero parlare prrrrrr
      L'idea del divano però non è male. quasi quasi ci spedisco il mio doppio ahahahahah

      Elimina
  10. Pensa se non esistesse la lettura! Beh, immagino che troveremmo qualcos'altro per evadere... o tornare a casa, se la vedi in un altro modo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Grazia!
      Se nnon esistesse la lettura... ci resterebbero i sogni ad occhi aperti. Quando i pensieri vagano liberi e noi riusciamo a farne un "film" con una trama che finalmente ci soddisfa :)

      Elimina
  11. Ciao Patty, leggi e fai finta che non faccia caldo, mi raccomando Patria, bellissimo, il Profumo l'ho mollato più volte e non lo leggerò. Ho letto le altre notizie di Papaya adesso ma ti chiamerò per saperne di più..... Sto poco al computer perché fa troppo caldo
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un po' difficile far finta eh.... :)
      Profumo è della figlia. Bellissimo! E' stato il suo commento. Ok... vedremo. Magari quando farà meno caldo ahhahah
      Papaya sta meglio ha soltanto due cose: caldo e fame!!!!!
      Ciaoooooooooooooo

      Elimina
  12. Ah, ti capisco! Da un po' di tempo leggo più di notte che di giorno e menomale che mi sono rifornita di libri.
    Un abbraccio.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre ai miei libri, Cris, ce ne sono della figlia visto che non ha potuto portarseli dietro tutti perchè nel suo alloggetto non ci stanno.
      Credo di averne una bella scorta ma ho già un'altra lista desideri pronta.

      Tu ora hai anhe altri motivi per dormire poco. Non solo il caldo :(
      Bacio!

      Elimina
  13. Ciao Patricia, ho sempre letto moltissimo anch'io soprattutto la notte ma ora faccio fatica a concentrarmi...in compenso dormo un po' di più, anche se con un "aiutino"...un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen. Io ogni tanto faccio un giro sul balcone a... prendere aria fresca.
      E il naso si allungò come quello di Pinocchio ahahahahah
      Bacio!

      Elimina
  14. Come si dice: chi non legge conosce solo una vita, la propria; chi legge ne conosce tante altre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VErissimo Ariano. Ogni libro è un'avventura, un incontro una vita nuova

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY