venerdì 25 gennaio 2019

HAIKU CONCATENATI A PIÙ MANI 9 RIEPILOGO

HAIKU CONCATENATI A PIÙ MANI 9




Anno nuovo, vecchio gioco e nuovo riepilogo.


Anche questo mese l’haiku è stato gentilmente offerto da
CRISTIANA MARZOCCHI.

Voi siete sempre increbili e magici!!!! Complimenti a tutti!

Ma ora via al riepilogo!

Patricia e Cristiana





Ah, Cris... gli haiku per i prossimi giochi? ahahahahha

Partendo da questo haiku....


La luna rossa

diventerà pallida,

sta già tremando 



DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®   oppure QUI
Sta già tremando

Brividi di paura

Solitudine



Solitudine

di un cuore arcobaleno

Vagando tra la folla




MIO

Vagando tra la folla

mi sento un fantasma;

solitudine




Solitudine

Cattiva compagnia

Solitudine





Solitudine

Dell’anima o di te

Meglio ridere





ANNA PIEDISCALZI

Meglio ridere

Respirarsi la vita

Sorridendole



Soridendole

le corsi incontro, sì

eri tornata





Eri tornata

le braccia ridevano

l’aria fremeva





L’aria 
fremeva

il cuore gioiva, sì

bambina mia



MIO
Bambina mia

mia eterna speranza:

l’aria fremeva


l’aria fremeva

erano le pernacchie
 a ruota libera


che inviavo

focosamente chiare

al mondo infame





Mondo infame

come ti permette di

falsificare





Falsificare

inganno ipocrita

cela la verità 


 Cela la verità

sotto le gonne alzate.

Meglio abbassare





Meglio abbassare

la guardia o le mutande?

Come cantava quello che ìera già un grande





Verità ferme

come pietre miliari

Ora, io e te





Ora, io e te

punti piccolissimi

Corre il mondo





Corre il mondo

travolge l’amore

Stringimi forte






Stringimi forte

annusami tanto

Fammi sentire importante

MARINETTA 
E’ importante

il nostro tmepo vivo

Dipingo giorni





Dipingi giorni?
Un bel tramonto rosso....
oddio che ti succede?

Or copri tutto,

ci si rivede ancora
fra sette giorni

.
MARINETTA
Fra sette giorni
il mio treno riparte
Mi porta da te 
 



Mio

Mi porta da te

pittore fantasioso;

Dipingo giorni





Dipingo giorni
di luce e speranza
Vita...dovunque



SINFOROSA CASTORO 
Vita dovunque
Uomini e bestie
In armonia



Mio
In armonia

tra colori e suoni.
Armonia, come


 
MARINETTA
Armonia , come

rumor di onde bianche
Mare di vento



MARINETTA
 Mare di vento
batte il mio viso
La mente viaggia



IRENE Z.
 La mente viaggia
Ti prende poi l'ansia
Vincè, dillo tu...


Il  mio
Vincè, dillo tu...
questa volta lui tace;
oh oh che pace!
ahahahahhahahahahahahahah
 






10 commenti:

  1. : ) : ) ... ahahah ... bellissimo l'ultimo ... il tuo Pat : ) : )
    troppo bello!
    ciao Pat ... alla prossima
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhahhahahahahaha
      Sai Marinetta, con Vincenzo nonchè Iacoponi ci divertiamo un mondo a prenderci per i fondelli. Tanto nessuno dei due si offende ahhahahahah
      Buona domenica

      Elimina
  2. ahahahahahahahahahahah
    che cazzo ridi?
    Io tacerò da morto...
    se ti va bene

    ma ti verrò a
    tirar il camicione
    mentre dormi.

    VINCENZO IACOPONI MALAVISI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uahauahauahauhauahaaha... muoioooooooooo... però è vero!!
      HAI TACIUUUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO :P te l'avevo appoggiata ma non l'hai colta... ahahahahhahahaha

      Elimina
    2. Tacevo perhé non c'ero: ero con tutta la famiglia -mancava solo Monica in Italia col marito e coi due figli- ma eravamo in dieci. Abbiamo fatto colazione al Bowling club
      e poi giocato per tre ore -loro, io mi sono limitato a scompisciarmi dalle risate quando tirava Anna Maria- a Bowling e poi visto che era ora di pranzo tutti di gran carriera in un buon ristorante italiano e siamo tornati a casa oltre le 21,30.
      Il tempo di cenare e andare a letto. Il giorno dopo mi era passato di testa.altrimenti avrei preso al volo il tuo assist, ci puoi giurare.

      Elimina
    3. ahahhaahahahahh seeeeeeeeeeeeeeee... scuse! ahhahahahahahhhaha
      Bacio giovanotto!

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY