sabato 9 novembre 2019

Verseggiando 23

                      VERSEGGIANDO 23

#verseggiando
#fareblogging

Questo mese giochiamo con le parole del nostro Rockpoeta,  DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®   oppure QUI
Che  ne dite?
Le aveva indicate tempo fa ma per ottobre c'era già il post pronto in onore di Vincenzo Iacoponi.
 

INTARSIO
 BOTTIGLIA 
FANTASMA
 MANO 
MATTINA
Forza ragazzi!
Patricia

19 commenti:

  1. Cara Patrizia, vedo che sono il primo, dunque dovrò aspettare per sapere di più!!!
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. come Fantasma
    di notte m’aggiro
    la Bottiglia
    quella
    abbandonata sul pavimento
    Mano tremante
    riprendo l’Intarsio
    fino a Mattina
    il dolore si placare
    fino a quando stramazzo al suolo
    fino a quando tutto sarà compiuto.

    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella! Come cercare di risolvere i problemi dimenticandoli
      Complimenti Sinforosa

      Elimina
  3. Io la poesia te la posto lunedì. Una in realtà con quelle parole l'ho già scritta e postata sul mio blog ed Er "Irene" vedo se darti quella o scrivere ne una nuova.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricordo,Daniele.
      Fai come preferisci. Io posso anche metterle entrambe 😊

      Elimina
  4. Ciao Patricia, vorrei scrivere qualcosa anch'io. Aspettamiiiii...😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il termine di scadenza se così si può chiamare :) è il 19 del mese perchè il 21 posto il riepilogo.
      Come vedi ce la prendiamo comoda ahahahahah

      Elimina
  5. Ma dove va a finire quell' intarsio impresso, elaborato, fantasioso
    sulla bottiglia di vetro.
    Una mano giocosa ne ha scalfito il suo ultimo palpito.
    Ormai fantasma si è persa.
    E ogni mattina riprova a rendere tutte le sue sfumature al mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella!!!!
      Va a finire nelle mani del tempo che lo rielabora fino a consumarlo.

      Elimina
    2. Bella anche la tua aggiunta. Ciao Patricia!

      Elimina
  6. Il mare di MATTINA
    ha portato a riva
    una BOTTIGLIA,
    c'è un messaggio vergato
    da MANO sicura
    che cerca l' INTARSIO
    d'un destino accostato.
    Era un sogno FANTASMA
    e quella mano
    la mia.
    .......
    Ciao Pat.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un messaggio in bottiglia... unmessaggio intimo affidato al mare come se fosse il destino...
      Bella!!!

      Elimina
  7. Eccola sia pure in lieve ritardo rispetto ai miei standard

    IRENE

    INTARSIO sanguinoso nel cuore
    Intarsio volgare che umilia il tuo corpo
    Incesto subito ancora una volta

    Tu, ora sedicenne, patisci tali violenze
    Inferte da tuo padre
    Da quattro anni ormai.

    Ubriaco
    Quasi ogni sera
    Sale le scale
    Tenendo ancora in MANO
    Il collo dell'ultima BOTTIGLIA che ha bevuto
    E barcollando apre la porta della tua stanza.

    Momenti interminabili
    E la MATTINA dopo
    Ti sorride come se nulla fosse successo
    Mentre tu vaghi per la cucina come un FANTASMA
    E fissi tua madre che abbassa lo sguardo.

    Ti senti persa
    Sola
    Abbandonata
    Ma questa volta giuri a te stessa che deve finire.

    Denunci
    Vieni allontanata da quel luogo di follia;
    Giulia, la tua amica del cuore,
    È sempre accanto a te,
    Non ti lascia mai.

    Sono stati anni difficili
    Faticosi
    Logoranti ma necessari per ricostruirti dentro
    Ed iniziare una nuova vita.

    Oggi a 28 anni
    Sei felicemente sposata
    Lavori e sei mamma di Luca.

    Quell'inferno è alle spalle ormai
    Ma talvolta il tuo sguardo
    Si vela ancora di una patina di tristezza
    Un'ombra che oscura i tuoi occhi.

    Ma è solo un attimo
    Poi ti volti
    Prendi in braccio tuo figlio
    Sorridi a tuo marito
    E cancelli così
    Quelle ultime residue scorie d'orrore.

    DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre dolorosamente stupenda!
      Troppo attuale,ieri e oggi speriamo non nel domani
      Grande prova!

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY