mercoledì 19 agosto 2020

Ho i miei tempi

Ho i miei tempi
assurdi e lenti
Velocità inghiottita
da buco nero
che mi ha pagato
con fiacchezza e afa

Ormai viaggio
alla velocità
di lumaca al rallenty
orologio buttato
alle ortiche
calendario cotto dal sole
 
Ho i miei tempi
di pigrizia e sonnolenza

Ho i miei anni..
Perchè il buco nero
non si è preso anche quelli?
Patricia


19 commenti:

  1. Il buco nero non si è preso i tuoi anni perché sono preziosi, bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni anno è prezioso. Ogni anno è una ruga nuova ma è anche una nuova esperienza di vita .
      BAcio!

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Cara Patrizia, spesso faccio degli errori e dopo devo correggere!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomasino ma lo sai quanti ne faccio io???
      SE sbagliamo è perchè facciamo. Lasciamo i perfetti a oziare :)

      Elimina
  4. Sciarada mi ha tolto il commento di bocca :-)))

    Allora ti rispondo così:

    " LA RISALITA"

    Ho i miei tempi
    Sono di attesa e riflessione
    Sono di timore e ribellione
    Sono di ansia, fretta e irrequietezza

    Ho i miei tempi
    Scanditi dall'affannoso suono del mi cuore stanco
    Segnati dal malinconico respiro dei miei polmoni tristi
    Ma nonostante la fatica nel mantenerli cocciutamente
    Ho i miei tempi.

    Ho i miei tempi
    Solo che scorrono controcorrente
    Si scontrano con lo scorrere liscio ed inesorabile del tempo
    Ma si ostinano ad andare in direzione contraria
    Come il salmone testardo e combattivo
    Che risale una corrente avversa
    Verso un destino amaro e perdente.

    DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SEi fantastico!
      lSì, controcorrente. Tu ci vai sempre. E' neòla tua natura così come lo è puntare il dito contro le storture della nostra Italia.

      Elimina
  5. Ciao Daniele, io mi sono fermata alle parole, tu le hai sapute trasformare in poesia, bravissimo! ;)

    RispondiElimina
  6. Diciamo che gli anni non se li è presi il buco nero, ma le stelle che brillano nel cielo. E' più accettabile così, no?
    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manco le stelle Ariano!
      Anche tu sei molto più giovane di me.
      Le stelle? Urca! Adesso ho capito perchè il buco nero è così ingrassato. Le stelle e i miei anni

      Elimina
  7. Forse perché c’è ne hai troppi che non li vuole manco il buco nero...ahahah!!!
    Ma dai stai su ...può valere pure per me il discorso degli anni eh...vale per tutti:
    Solo che non bisogna darci troppo peso.
    Quando uno fa pace con la sua età vive meglio.
    Io non mi sognerei mai dire che ho 50 anni e lo spirito di in trentenne perché è una cazzata!
    Ho lo spirito che mi danno gli altri ma sempre 50 sono e son contento della mia età!!
    E i miei tempi son quelli della mia età e poi chi ti dice che i tuoi siano sbagliati?
    Un abbraccio 🤗

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti va bene che non so dove sono le emoticon sul pc se no ti facevo una linguaccia!!! ahahahahahhaahh
      50???? Belli va! Pensa che il prossimo anno io finisco il terzo ventennio augh!!! Comunque non li sento. Punto.
      Non li sento o me ne frego? Uhm... ci penso
      Ciaooooo

      Elimina
  8. "ho i miei tempi assurdi ..." mi fermo qui, per me è più che sufficiente :D
    Un abbraccio.
    - Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel senso che io vivo in modo assurdo, con tempistiche che oltretutto non reggo più ... la tua poesia l'ho letta tutta invece, ma le tematiche sull'età cerco di sfuggirle, e volutamente non voglio pensarci ;)
      Ciao, ciao
      - Marina

      Elimina
    2. Tempi sempre più assurdi per tutti, temo :)
      L'età... tanto da pensarci a ignorarla avanza lo stesso quindi...età! Va vaffan.... ahhahaha

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY