venerdì 23 luglio 2021

I misteri della vita

 Che la vita sia piena di misteri nessuno lo mette in dubbio.
A partire dalla costruzione delle piramidi perchè mi devono spiegare come caspio hanno fatto a spostare quei blocchi di pietra senza gru, per arrivare all'Eldorado.
 
La vita stessa poi è un mistero insondabile. Mi chiedo a volte se la capiremo mai.
Ma sto divagando.
Parliamo dei misteri che interessano questo post.
Lasciamo stare quelli legati alla relatività o religiosi, quelli filosofici o storici.
Lasciamo anche stare il mistero dei calzini in lavatrice che se ne metti due, ne esce sempre solo uno. Non so! Forse che a uno dei due non piacciano i piedi di mio marito?  Boh!

Il mistero di cui volevo  parlarvi oggi si chiama "mistero del lì".
Cosa significa lì, credo lo sappiamo tutti.  Vuol dire in que posto particolare. Preciso 'ntifico detto alla Montalbano.

Il fatto misterioso è che quel "lì" si nasconde. Trasloca. Se ne va per i fatti suoi.
Cinque minuti dopo aver messo qualcosa "lì" non si trova più perchè quel "lì" non c'è più.
Guardate che è un bel dare, eh... tu metti lì una cosa così sei convintissima di ritrovarla ma... o perdi l'indirizzo o appunto lì è ito per altri lidi.

Ecco.. tutta questa filippica  per chiedervi se per caso avete visto il nuovo supporto da mettere in cucina per appendere gli asciugamani.
Non ricordo nemmeno come è fatto però sono sicura di averlo comprato.                                                                                         
E sono sicura di averlo messo lì!
Ma lì, dove?????
Patricia

12 commenti:

  1. Io ho infinite "cose messe lì" al 100%, e mai più ritrovate. Bontà loro ogni tanto ne riciccia fuori qualcuna, a sua esclusiva discrezione, ma tante altre no. E' vero che ho i folletti a casa, quindi ogni cosa che sparisce o cambia semplicemente di posto (perché ci sono anche loro) la attribuiamo ai nostri amati amici dispettoselli. Quindi non ti arrabbiare troppo, prendila con filosofia, e magari scrivici un post, di quelli tuoi, quelli che fanno sorridere il cuore.

    RispondiElimina
  2. A volte le cose spariscono senza un motivo quasi vogliano farsi reclamare per essere considerate di più in futuro 🙂

    RispondiElimina
  3. Ahahah... Sei troppo forte quando scrivi queste cose... 😁
    Non è che per caso è rimasto nella busta della spesa? O lì dove riponi le cose che si rimandano...
    Poi se è così fammelo sapere eh?!? Anche se non è così fammelo sapere... 🤔😉😊
    Intanto ti abbraccio e ti auguro una giornata serena. Ciao Patricia! 🤗

    RispondiElimina
  4. Pure a me sparisce sempre tutto quel che sono convinta che ho posizionato li’. Sinceramente credo che abbiamo falsi ricordi oppure ci spostano le cose 🤣. Buona giornata,Patricia.

    RispondiElimina
  5. AHAH, io sono una maga che fa sparire le cose, ultimamente giro per casa , ma anche in ufficio a cercare le cose...eppure io, sono sempre stata ordinata, ma mi sa che sia colpa degli anni e di questa mente che è diventata vecchia...i miei figli e i miei soci, sono disordinatissimi eppure riescono sempre a trovare tutto. Anche questo è un mistero. Ciao Valeria

    RispondiElimina
  6. Io come convivente ho alcuni folletti ..dispettosi..perché altrimenti non di spiega sta roba ..spariscono cose...tipo asciugapiatti che va nel frigo . ..sicurissima di aver lenzuola azzurre..ma non si trovano..i dispettosi l'hanno nascoste tra gli asciugamani ..perché son loro che fan dispetti ..altrimenti sarebbe preoccupante vuol dire che comincia a farmi visita lo zio tedesco..lo zioAlz
    Allora son ordinata ..cerco di tenere le cose ordinatamente ..e poche ..non ho intasamenti negli armadi o cucina ..ma son loro ..i folletti ..a volte lo fan per farmi incazzare ..quando non trovo ..o per farmi ridere quando trovo ..
    Ciao
    Ma allora l'hai trovato?😆

    RispondiElimina
  7. Sì, sì, sì en ancora sì. Non, no l'ho visto io, il tuo supporto ma il mistero del lì c'è. Ho un'edere in balcone e quest'anno è stata invasa dalla cocciniglia. Sì, metto un insetticida ma anche quando ne vedo una cerco di ritirarla. Vado per le forbice o qualsiasi altra cosa che permetta rimuoverle dalle foglie e... non c'è più. "Lí" non si trova più la foglia con la cocciniglia (che per altro è vistosa, tutta bianca), ma c'era sicuro!

    podi-.

    RispondiElimina
  8. Io sono incredibilmente metodico, quasi autistico, nel mettere le cose sempre in un certo posto. Per dire: la chiavetta USB? Deve stare sempre nel cassetto a destra; la spillatrice? Sempre nel cassetto a sinistra. Inutile aggiungere che quando qualcosa "sparisce" vado nel pallone più totale perché non riesco a immaginare dove possa trovarsi (per fortuna mi capita raramente).

    RispondiElimina
  9. Infatti sono sicura che in casa c'è un folletto dispettoso. Ogni volta che sistemo qualcosa pensando "lo metto qui, così poi mi ricordo dov'è", quando torno a cercarlo non lo trovo più. Certi misteri restano inspiegabili.

    RispondiElimina
  10. L'altra sera , io e marito siamo diventati matti a cercare i fogli per il ritiro
    degli esami del sangue . Un bel guaio . Già pensavo che non sarei riuscita a dormire
    la notte . Eppure erano Lì sul tavolo della sala dove marito posa tutte le sue scartoffie. (leggi vari documenti), spariti . Cercati anche nelle camere e nei bagni . Nulla .
    Marito dice "Vengo a letto solo quando li ho trovati" Erano sul tavolo piegati dalla
    parte bianca , in una busta , ben nascosti sotto le sue scartoffie già passate decine
    di volte . Dicono che la casa nasconde ma non ruba , qui chi ruba è il marito .
    Saluti . Laura

    RispondiElimina
  11. Il mistero più grande riguarda i calzini spaiati. Mai risolto dalle mie parti ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a casa mia non capisco dove siano spariti i calzini!

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY