venerdì 2 dicembre 2022

INSIEME RACCONTIAMO 74 RIEPILOGO

  INSIEME RACCONTIAMO 74 RIEPILOGO

 

 

Siamo ripartiti con INSIEME RACCONTIAMO e un nuovo incipit.

La partecipazione vostra è sempre entusiastica ed è la medaglia d’oro che mi appendo da sola al petto perché simili risultati non sono facili.

Voi però siete GRANDIIIIIIIIIIIIIIIII!


Ecco il mio INCIPIT

Ormai era giunto il momento tanto sofferto. Non poteva più rimandare .

Si fece un buon caffè e poi si dedicò a....

 

 I vostri finali

 

ARIANO GETA

 ... alla stesura del primo capitolo del manuale che gli aveva commissionato il suo editore: "Le migliori scuse per rimandare le cose da fare".

ARIANO GETA

 

SINFOROSA CASTORO 

… a fare il cambio di stagione degli armadi. Un lavoro faticosissimo e noiosissimo che rimandava da due settimane, ormai non poteva più rimandare, forza e coraggio si disse e incominciò.

SINFOROSA CASTORO

 

ANONIMO

 ...alla stesura del romanzo perfetto.
Il titolo era perfetto, il protagonista era perfetto, la trama era perfetta. Ma qualcosa non andava...i verbi erano imperfetti!

ANONIMO

 

 DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®QUI

 a riordinare le foto di suo marito scomparso. Commozione, ricordo e dolore si fusero insieme e dal suo volto sgorgarono lacrime di vita

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

 

 TISSI 

Ormai era giunto il momento tanto sofferto. Non poteva più rimandare .
Si fece un buon caffè e poi si dedicò a....
Pulire questi benedetti vetri ..già puliti 4 ..quattro!!..giorni fa!!
Poi di notte un fragoroso temporale ha mandato in fumo 3 ore di lavoro. Allora dai straccio .detergente ..e olio di gomito ...
tre ore dopo..ppperò ! son sudata come Varenne alla fine di un gran premio..ma che meraviglia ..nessuno alone, brillanti come cristalli!!
10 ore dopo...sveglia fi soprassalto, ma che succede !..pensavo di star sognando..ah è un temporale spaventoso ,lampi, tuoni , acqua a rovesci ..ma chi se ne frega ..tanto sto qua al calduccio sotto le coperte..può piovere finché vuol...i vetri!!
Maledetto 3 ore di lavoro buttati al vento!!

TISSI

 

 Patricia

Naaaa! Prima una sigaretta per rilassarsi! Dopo, solo dopo, avrebbe aperto l’asse da stiro e riempito la caldaia del ferro.

Tre settimane che non stirava e la montagna di biancheria era diventa…. L’Everest! Porca *!**/

PATRICIA

 

ps il riepilogo di questo gioco è stato pubblicato oggi perchè per il primo avevo già programmato il post per  CALENDARIO DELL'AVVENTO che tutti gli anni SCIARADA del blog ANIMA MUNDI organizza.


 

10 commenti:

  1. Tu mi perdoni il ritardo vero?

    Ormai era giunto il momento tanto sofferto. Non poteva più rimandare .
    Si fece un buon caffè e poi si dedicò a.... fare a pezzi il cadavero, l'olezzo poteva uscire da casa e arrivare a nasi indiscreti, portarlo via intero era impossibile, e lei da sola poi, esile e timorosa. Ma non doveva più temere urla e percosse. Lui era morto, immobile, inoffensivo ora. Doveva solo far sì che non rappresentasse una minaccia anche da morto stecchito.
    Lo avrebbe gettato tra biologico e indifferenziata un pezzetto per volta. Il cuore no, quello nella plastica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh!!! Bellissimo e ...sconvolgente...
      Complimenti a te!
      ...il cuore ...nella plastica!!!
      Quanti cuori aridi ,come plastica ...quanti cuori di ...uomini!!!
      Bellissimo!!!

      Elimina
    2. Concordo con Marinetta! Fantasticooooooooooooooooooo!!!!

      ps ti perdono però la multa te la faccio.

      GEnt.mo Sig. Franco Battaglia, per il ritardo nella pubblicazione del finale di Insieme Raccontiamo n. 74, tra multa e interessi di mora, Le invio in allegato contravvenzione di Euro Pasta cacio e pepe, Amatriciana e Carbonara in quantità bastante.

      ahhahaahahahahhaahahahh

      ps scusa il ritardo!!!!

      Elimina
    3. Concordo con Marinetta! Fantasticooooooooooooooooooo!!!!

      ps ti perdono però la multa te la faccio.

      GEnt.mo Sig. Franco Battaglia, per il ritardo nella pubblicazione del finale di Insieme Raccontiamo n. 74, tra multa e interessi di mora, Le invio in allegato contravvenzione di Euro Pasta cacio e pepe, Amatriciana e Carbonara in quantità bastante.

      ahhahaahahahahhaahahahh

      ps scusa il ritardo!!!!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Puoi sempre inserire ora, Cris, lo sai che io non mi agito più di tanto!

      Elimina
  3. Tutti bravi, simpatici ed emozionanti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elettra! Questa volta abbastanza stringati anche ahhahaahah

      Elimina
  4. La prossima volta cercherò di essere più lungo, lo prometto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti prendo in parola Ariano ahhahahhaha
      Ma questa volta siamo stati tutti stringati. Ci rifaremo!

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY